Allerta

Maltempo a Venezia, sollevato il Mose contro l’acqua alta

Picco di 120 centimetri in mare previsto per le 10.45. Da qui, ieri sera, la decisione di sollevare nuovamente le paratie del Mose.

Maltempo a Venezia, sollevato il Mose contro l’acqua alta
Cronaca Venezia, 02 Dicembre 2020 ore 09:08

Allerta meteo, da ieri sera attivi anche i mezzi spargisale nel Comune.

Maltempo a Venezia, su le paratie del Mose

Maltempo e acqua alta oggi, mercoledì 2 dicembre, a Venezia, con il picco di 120 centimetri in mare previsto per le 10.45. Da qui, ieri sera, la decisione di sollevare nuovamente a difesa della Città lagunare le paratie del Mose.

Confermo che stanotte solleviamo il Mose verso le 4,00 al Lido e a Chioggia mentre Malamocco resta aperto a metà fino alle 6.00 per far entrare l’ultimo traghetto, poi chiude tutto anche lì. La punta di marea è prevista verso le 10.30″, ha scritto proprio ieri sera il sindaco, Luigi Brugnaro.

Maltempo a Venezia, sollevato il Mose contro l'acqua alta

Allerta ghiaccio e neve

Ma non c’è solo l’acqua alta a preoccupare. Sempre ieri sera infatti la Centrale operativa della Polizia locale e la Protezione civile del Comune di Venezia ha comunicano che, “vista la possibilità di gelate nelle ore più fredde, entreranno in azione gli spargisale“. I mezzi interverranno lungo tutti i sottopassi, le rotatorie e i cavalcavia della terraferma, oltre che sulla viabilità carrabile di Tronchetto e piazzale Roma.

“Si raccomanda agli automobilisti di guidare con la massima prudenza. Si ricorda inoltre ai cittadini che nel piano d’informazione “Ocio che nevega” predisposto dal Comune di Venezia, vengono indicati alcuni consigli utili sui comportamenti da tenere per evitare rischi e disagi per la neve ed il gelo”.

Maltempo a Venezia, sollevato il Mose contro l'acqua alta

LEGGI ANCHE:

Tangenziale di Mestre A57, auto in fiamme dopo lo scontro col camion: paura all’alba – FOTO

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità