Acqua alta

Il Mose concede il bis, Venezia resta all’asciutto. Danni invece a Chioggia per la Bora – VIDEO

Tutte le paratie sollevate stamattina hanno riparato la Laguna dall'onda di alta marea, fermata in Adriatico. Allagamenti a Chioggia per il forte vento.

Venezia, 15 Ottobre 2020 ore 14:55

Il Mose alzato stamattina ha protetto di nuovo la Città e la Laguna  dall’alta marea.

Città all’asciutto

Ha fatto ancora il suo dovere, nonostante sia ancora in fase di test. Il Mose, le cui paratie sono state alzate stamattina per proteggere Venezia dall’alta marea prevista, ha fermato di nuovo l’acqua alta, lasciando Piazza San Marco e molte altre zone della città – solitamente allagate con simili condizioni meteo – all’asciutto o quasi. Si è trattato di un bis, dopo la buona prova già fornita lo scorso 3 ottobre, quando l’opera era entrata in funzione per la prima volta in assoluto.

Alta marea fermata all’imbocco della Laguna

Stavolta erano attesi 130 centimetri sul medio mare verso le 11 di stamattina, ma l’alta marea è stata fermata all’ingresso della Laguna dal “gigante giallo”. E all’interno non si sono superati i 60/65 centimetri.

Il Mose concede il bis, Venezia resta all'asciutto. Danni invece a Chioggia per la Bora - VIDEO

“Valore Osservato alle ore 11:55 Diga Lido 104cm,Diga Malamocco 107cm,Diga Chioggia 108cm,Punta Salute 58cm”, gli ultimi dati forniti dal Centro maree.

Le parole di Brugnaro

Un video è stato postato proprio dal Comune sui social in cui si vede la situazione da p.le Roma a Rialto con Bora e passerelle per l’acqua alta.

“Ore 9.18 la Città è all’asciutto – ha commentato il sindaco BrugnaroTutte le paratoie sono in funzione ore 10.45 è previsto un picco almeno di 135 cm perché la bora è in rinforzo. Si prevede di abbattere verso le 13,30 e riaprire i canali verso le 15,30″.

Il Mose concede il bis, Venezia resta all'asciutto. Danni invece a Chioggia per la Bora - VIDEO

Problemi causa Bora a Chioggia

Meno bene è andata a Chioggia, specialmente nella zona di Sottomarina, dove i forti venti di Bora hanno causato allagamenti sospingendo la marea e soprattutto danni con una trentina almeno di interventi da parte dei Vigili del fuoco.

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità