Eventi
La comoda guida

Cosa fare a Venezia e provincia nel fine settimana (25 e 26 settembre)

Tutto quello che c'è da sapere in merito a mostre, esposizioni, feste, kermesse, eventi. Il tutto, ovviamente, a portata di clic

Cosa fare a Venezia e provincia nel fine settimana (25 e 26 settembre)
Eventi Venezia, 23 Settembre 2021 ore 15:27

Ok, l'estate è passata. Ma questo non significhi che si debba rinunciare a un fine settimana indimenticabile.

Cosa fare a Venezia e provincia nel fine settimana (25 e 26 settembre)

Il weekend è alle porte. Lo sappiamo, le ore precedenti sono sempre piuttosto febbrili. Uscire a cena? No, meglio una mostra. Ma no, non scherziamo, il fine settimana deve essere all'insegna dei festival, delle kermesse... Scegliere che fare può davvero essere un'impresa. Ecco perché vi proponiamo questa comoda guida a portata di clic.

  • Sabato e domenica, il pane grande protagonista in centro a Mestre

Torna a Mestre, in piazza Ferretto questo fine settimana, “Pane in piazza”, manifestazione promossa da Confcommercio Mestre con l’Associazione dei Panificatori di Venezia e provincia, in collaborazione col Comune di Venezia, Vela, Camera di commercio e Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia. L'iniziativa è inserita nel quadro delle celebrazioni per i 1.600 anni della città di Venezia.

Per l’occasione, arriverà a Mestre, da Milano, la scultura "Pane nel mondo", realizzata dai panificatori lombardi e solitamente in mostra al pubblico nei pressi del duomo meneghino.

Il centro di Mestre ospiterà una trentina di maestri panificatori provenienti da tutta Italia, all’opera in un vero e proprio forno di panificazione, col supporto degli allievi dell’Istituto Berna di Mestre: per due giorni saranno sfornati per la città pane, dolci e ogni prodotto da forno che si potrà gustare e portare a casa con un piccolo contributo, il cui ricavato sarà in parte devoluto in beneficenza: quest’anno all’Anffas.

I laboratori didattici per bambini saranno aperti dalle 16 alle 19 di sabato e dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 18 di domenica.

Alla kermesse sarà presente Piergiorgio Giorilli, referente italiano dell’organizzazione internazionale dei panificatori Ambassadeurs du Pain.

Due i momenti clou della manifestazione.

Sabato, dalle 17 alle 19, nel chiostro del Museo M9, in via Poerio, si terrà "Pane nelle religioni", il convegno intitolato “Dialogo tra esponenti delle confessioni cristiane sul valore sacro e sociale del pane nei 1600 anni di storia e… di futuro della comunità di Venezia”.

Sono previsti i saluti di:

  • Michele Bugliesi, presidente di Fondazione di Venezia e Fondazione M9;
  • Massimo Gorghetto, presidente di Confcommercio Mestre e dell’Associazione Panificatori di Venezia e provincia;
  • Simone Venturini, assessore alla Coesione sociale del Comune di Venezia;
  • Massimo Zanon, presidente della Camera di Commercio e di Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia;
  • Roberto Capello, presidente di Fippa, Federazione Panificatori, Pasticceri e affini.

Seguirà una conversazione tra gli esponenti delle comunità religiose che hanno partecipato da protagoniste alla storia di Venezia:

  • la Chiesa cattolica, rappresentata dal patriarca monsignor Francesco Moraglia;
  • la Chiesa greco ortodossa, con la presenza dell’Archimandrita padre Athenagoras Fasiolo, vicario della sacra diocesi di Italia e Malta;
  • la Congregazione degli armeni mekhitaristi con padre Hamazasp vartabed Kechichian, vicario abbaziale di San Lazzaro degli Armeni.

A moderare sarà Francesco Antonich, vicedirettore di Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia.

Domenica, infine, alle ore 11.30 nel duomo di San Lorenzo, in piazza Ferretto, è in programma la solenne messa con la benedizione del pane.

“Pane in piazza – spiega Massimo Gorghetto, presidente di Confcommercio Mestre – è diventato un appuntamento fisso di fine estate per Mestre. È l'occasione per conoscere dal vivo tanti maestri panificatori provenienti da tutta Italia, vedendoli al lavoro con la loro e scoprendo i segreti del mestiere.

Ma è anche l'occasione per riflettere attorno a quello che è il cibo per antonomasia, con un convegno di altissimo livello e un panel di relatori di prestigio, qual è "Pane nelle religioni". In piazza Ferretto sarà esposta, inoltre, la scultura Pane nel mondo, in arrivo da Milano, un'opera che dice l'universalita' del pane e il dovere di garantire l'alimentazione in tutto il pianeta. Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare".


  • M'illumino di spezie

Per ricordare il ruolo del commercio delle spezie e la ricaduta che esso ha avuto nella civiltà e nella vita veneziana, il Comitato cittadini di campo Rialto novo e adiacenze ha organizzato per domenica 26 settembre la giornata “M’illumino di spezie”, che si terrà in pescheria a Rialto, dalle 10 alle 20.

L’evento è inserito all’interno delle celebrazioni per i 1600 anni di Venezia e si prefigge di esplorare l’uso delle spezie nella cucina, nella farmacopea e nella profumeria attraverso laboratori sensoriali, una tavola rotonda, visite guidate nei luoghi topici delle spezie e una mostra-mercato con una quindicina di espositori.


  • IRONMAN  70.3

Domenica 26 settembre 2021 la Città di Jesolo ospita IRONMAN 70.3 l’evento sportivo tra i più avvincenti ed estremi, nel quale più di 1600 partecipanti si sfidano per conquistare la finish line iniziando con 1,9 km di nuoto, poi 90 km dibici ed infine 21 km di corsa.

L'evento, con un importante indotto economico e promozionale, è presente in 53 paesi nel mondo, con 370 eventi annuali ed oltre 1.000.000 (un milione!) di atleti coinvolti.

Per consentire lo svolgimento in totale sicurezza, sono previste importanti modifiche alla viabilità.La Strada Provinciale SP42 è sempre aperta alla circolazione durante l'evento: presso la rotatoria "Picchi" il sottopasso è fruibile in entrambi i sensi di marcia mentre la rotonda sarà occupata dalla gara solo nella corsia centrale.

Supportiamo tutti i partecipanti in questa domenica di grande sport a Jesolo e superiamo insieme i disagi inevitabili per i residentie per le attività nelle aree coinvolte dalle gare.

Prendi nota dei consigli

  • Gestisci una struttura ricettiva? Informa con anticipo i tuoi ospiti sulle modifiche alla viabilità.
  • Sei ospite di una struttura ricettiva e hai in programma di partire? Organizza per tempo gli spostamenti, portando l’auto oltre il percorso di gara il giorno prima
  • Se hai in programma spese o commissioni, è consigliabile farle nei giorni precedenti la gara
  • Se nel giorno dell’evento devi uscire dal Lido di Jesolo in auto, parcheggiala all’esterno del percorso di gara il giorno prima
  • Nel giorno dell’evento, in prossimità del percorso di gara, è preferibile spostarsi a piedi o in bicicletta

Aree di parcheggio

Sul territorio sono state individuate delle aree di parcheggio libere, a pagamento e/o custodite, debitamente segnalate, per le esigenze dei partecipanti, degli accompagnatori e del pubblico.


  • VINTAGE KILO FESTIVAL • POP UP STORE • VENEZIA • VINOKILO

Il più grande Vintage Kilo Pop Up Store d’Europa torna a Venzia! Porteremo una grande selezione di abbigliamento vintage estivo, come abiti, magliette, gonne e altro ancora!

  • Gli abiti vintage saranno venduti a 50 euro al chilo il primo e secondo giorno, il terzo, il quarto e l’ultimo giorno a 40 euro al chilo !!!
  • Abbigliamento vintage di alta qualità di marche famose degli anni 60-00.
  • Da XXS a taglie grandi
  • Accessori rari e unici come borse di pelle, sciarpe, cinture, ecc.

Cosa si può ottenere per un chilo di vestiti? Forse un intero vestito! Per esempio un paio di jeans, una camicia pazza e un bomber.

"Riassortiremo i vestiti durante tutta la giornata, quindi non importa se sei un amante del vintage mattiniero o se vuoi unirti a noi nell’ultima ora, ci saranno sempre un sacco di bei vestiti vintage pronti per essere indossati".

Avviso COVID-19:

  • Le mascherine sono obbligatorie, portate le vostre mascherine.
  • Le persone con sintomi di una malattia respiratoria acuta non possono entrare
  • Abbiamo solo opzioni di pagamento senza contanti.

QUANDO

Dal 22/09/2021 al 26/09/2021 dalle 11 alle 21

DOVE

Fondamenta San Biagio, 800


  • Omaggio a Virgilio Guidi

Virgilio Guidi (Roma 1891, Venezia 1984), a Venezia la più grande antologica sul Maestro della luce per i 1600 anni di Venezia.

“Quella scia di luce lungo il Novecento. Omaggio a Virgilio Guidi", aperta fino al 7 gennaio 2022, presenta tutto il percorso artistico del Maestro, padre e ispiratore di generazioni di artisti veneziani, che ha attraversato con la sua creatività quasi tutto il secolo passato.

Organizzata dall'Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa, da Studio d’Arte GR in collaborazione con la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, “Quella scia di luce lungo il Novecento