Martellago

L’annuncio del sindaco sui social: “Sono positivo al Covid”

Centinaia i messaggi di auguri di pronta guarigione inviati al primo cittadino Saccarola.

L’annuncio del sindaco sui social: “Sono positivo al Covid”
Cronaca Venezia, 05 Dicembre 2020 ore 08:19

Andrea Saccarola, primo cittadino di Martellago, ha annunciato la positività al virus ieri, attraverso i propri canali social.

Sindaco positivo al Covid

“Può capitare a tutti, sta capitando a tanti ed è capitato anche a me. Sono positivo al Covid“.

Con queste parole inizia il messaggio condiviso dal primo cittadino di Martellago, Andrea Saccarola, sui propri canali social per annunciare la positività al Covid-19.

Nulla di grave, questo nemico che ci insidia da quasi un anno, si comporta in modo diverso a seconda delle persone che decide di attaccare. Per me è stato qualche brivido, qualche linea di febbre e così, sottopostomi ad un primo tampone veloce, è comparsa la positività, poi confermata dal tampone molecolare”.

Parlare di Covid, per una persona impegnata in politica, è anche un’occasione per ribadire alcuni concetti importanti che ruotano attorno al maledetto nemico invisibile che da quasi un anno ha trasformato le nostre vite.

“Ora dovrò stare in quarantena e chiedere alle persone che mi sono state più vicine negli ultimi giorni di farsi il tampone e seguire le indicazioni di routine quando succedano queste cose.

Non c’è nulla di cui vergognarsi ad essere positivi al covid. Quello di cui eventualmente ci dobbiamo vergognare è non rispettare le regole che ci vengono indicate contribuendo così alla diffusione del virus, penalizzando così anche chi segue scrupolosamente le indicazione dei vari Dpcm e protocolli”.

L’invito alla responsabilità

“A me il virus non sta dando particolari complicanze ma a persone anziane o con già pregresse situazioni sanitarie complesse, può risultare molto pericoloso. Per questo vi invito ad essere responsabili nei vostri comportamenti e se non volete esserlo per voi, siatelo per i vostri genitori o nonni. Scusatemi se per qualche giorno non mi vedrete in giro per i nostri paesi. Cercherò di essere comunque reperibile da remoto per chi abbia urgenza di contattarmi”.

LEGGI ANCHE: Piano freddo Venezia, per i senzatetto anche test sierologici e tamponi

LEGGI ANCHE: Addio a Nicholas Povolato, morto dopo uno schianto in scooter a soli 17 anni

LEGGI ANCHE: Società Veritàs: cambiamento del bonus idrico per il 2020

LEGGI ANCHE: Aviaria in Veneto, uccelli positivi al virus altamente patogeno

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità