Attualità
Il video

In wakeboard a motore in Canal Grande, il sindaco mette una "taglia": "Offro una cena a chi li riconosce"

Le parole del primo cittadino sono davvero forti...

Attualità Venezia, 17 Agosto 2022 ore 10:18

Le immagini sono piuttosto eloquenti... Si vedono due giovani sfrecciare sulle loro tavole a motore nelle acque del Canale. E le parole del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, questa volta sono davvero forti.

In wakeboard a motore in Canal Grande, il sindaco mette una "taglia": "Offro una cena a chi li riconosce"

"Ecco due imbecilli prepotenti che si fanno beffa della Città… chiedo a tutti di aiutarci a individuarli per punirli anche se le nostre armi sono davvero spuntate… servono urgentemente più poteri ai Sindaci in tema di sicurezza pubblica! A chi li individua offro una cena!".

Insomma non le ha mandate davvero a dire il primo cittadino di Venezia, Luigi Brugnaro, evidentemente stanco degli "abusi" e dei comportamenti scorretti dei "cafoni". Cafoni che ogni anno, soprattutto in estate (fatte salve le due estati Covid) si recano a Venezia convinti di poter fare qualsiasi cosa. Anche le bravate.

E allora spuntano i tuffatori dai ponti storici, i tifosi in preda all'euforia che si godono le acque dei canali come se fosse permesso (perché non lo è) e pure i turisti che si mettono a prendere il sole (anche in topless). Misura colma per il sindaco che ha espressamente usato toni forti per chiedere alle autorità maggiori poteri.

LE FOTO: Giovane turista in perizoma e topless in Riva Sette Martiri (a due passi dal monumento alla Partigiana)

Seguici sui nostri canali