Attualità
Il picco alle 22

Acqua alta a Venezia, in arrivo una marea da 140 centimetri: le foto del Mose in azione

Lunedì c'è stato il primo sollevamento delle paratoie della stagione fredda. Oggi il secondo: riuscirà l'opera a fermare la potenza delle onde?

Acqua alta a Venezia, in arrivo una marea da 140 centimetri: le foto del Mose in azione
Attualità Venezia, 03 Novembre 2021 ore 16:19

Fino a questo venerdì 5 novembre 2021 permangono condizioni favorevoli al fenomeno dell'acqua alta. Sono queste poche parole (ma decisamente molto significative) che annunciano ai cittadini (e ai visitatori) la situazione attuale del mare attorno alla città.

Acqua alta a Venezia, in arrivo una marea da 140 centimetri: le foto del Mose in azione

Un mare che, al momento, potrebbe provocare diversi disagi. Ecco perché il Mose anche oggi, mercoledì 3 novembre, entrerà in azione, di nuovo, a partire dalle 18: la marea prevista alle 22, infatti, è di 140 centimetri. Il valore minimo si sta registrando in queste ore, con un livello pari a 10 centimetri. Ma questo non deve ingannare. Perché in serata il mare si gonfierà parecchio. E l'oscillazione, come detto, proseguirà per tutto il resto della settimana.

Ecco le previsioni della marea fino a venerdì

Il Mose in azione

C'era grande attesa (è una discreta apprensione) dopo che per mesi i cantieri erano rimasti fermi per i (noti) problemi legati alla crisi di liquidità del Consorzio Venezia Nuova. Una crisi sulla quale è in corso una trattativa per un accordo complessivo. Ma questo non ha impedito che la struttura entrasse in azione, salvando, di fatto, la città.

4 foto Sfoglia la gallery

Lunedì il primo sollevamento della stagione è stato vitale: oggi, però, la furia del mare sarà ancora più forte. E il Mose inizierà a mettersi in moto già a partire dalle 18.

I grafici della marea astronomica a Venezia (dalla pagina ufficiale del Comune)

TI POTREBBE INTERESSARE: Marea oltre i 130 centimetri, il Mose si solleva e salva Venezia