Attualità
Acqua alta

Marea oltre i 130 centimetri, il Mose si solleva e salva Venezia

Forti raffiche di vento fino a 30 nodi hanno messo in difficoltà i vaporetti diretti al Lido

Marea oltre i 130 centimetri, il Mose si solleva e salva Venezia
Attualità Venezia, 02 Novembre 2021 ore 09:43

Le prime a sollevarsi sono state le paratoie al Lido Treporti, alle 17.15. Trenta minuti più tardi è toccato al Lido San Nicolò, Malamocco e Chioggia. E questo, evidentemente, ha fatto la differenza: il Mose lunedì è stato sollevato e la città è stata difesa da una marea che ha toccato quota 133 centimetri.

Marea oltre i 130 centimetri, il Mose si solleva e salva Venezia

Quello di lunedì è stato il primo sollevamento nella stagione fredda 2021-2022, e non sarà di certo l'ultima. Già oggi, martedì 2 novembre 2021, potrebbe verificarsi un secondo sollevamento, e mercoledì un terzo. Sono attese, infatti, maree di 115 e 140 centimetri, sempre in serata.

C'era grande attesa (è una discreta apprensione) dopo che per mesi i cantieri erano rimasti fermi per i (noti) problemi legati alla crisi di liquidità del Consorzio Venezia Nuova. Una crisi sulla quale è in corso una trattativa per un accordo complessivo. Ma questo non ha impedito che la struttura entrasse in azione, salvando, di fatto, la città.

Venezia, nelle scorse ore è stata colpita da una forte ondata di maltempo, con vento di Scirocco a quasi 30 nodi e pioggia intensa. Condizioni, queste, che hanno messo molto in difficoltà i vaporetti sulle tratte esterne.