La diretta del Sindaco Brugnaro

Brugnaro: importante mantenere l’umore alto anche se non è facile

Arrivare a casa delle persone e raccontare cosa succede in città è fondamentale per capire cosa succede.

Venezia, 30 Marzo 2020 ore 16:07

Le salme cremate a Spinea

Arrivano da Bergamo i defunti cremati oggi a Spinea. Si è deciso di dare solidarietà alla città lombarda in un momento tanto doloroso.

Il decreto del presidente del Consiglio

I cittadini devono sapere che i 4 miliardi dati ai comuni sono finanziamenti normali: sono soltanto stati anticipati rispetto al solito. Non è stato dato nulla in più: la vera novità sono invece i 400 milioni stanziati, di cui 1 milione e 400 mila euro sono arrivati a Venezia e vanno dati a coloro che hanno problemi economici. Rispetto ai 260 mila abitanti della città metropolitana, sono circa 10 euro a nucleo familiare ma si attende una manovra ad aprile per dare un contributo di liquidità ai comuni. Tra i punti critici per la città ci sono i trasporti, già notevolmente ridotti e che il comune non riuscirà a gestire perché mancano gli introiti del turismo. Si chiede quindi un intervento europeo in termini di garanzia: serve un salto in avanti, magari un prestito internazionale che aiuti le imprese ad avere liquidi.
Domani verranno inviate le quattro proposte per i comuni al presidente del Consiglio, sperando che vengano tenute in considerazione.

La riapertura delle scuole

Le scuole sono state chiuse per decreto. Adesso che l’attività si è interrotta a causa del Covid, si è deciso di fare una ricognizione nel comune di Venezia per capire cosa si sta facendo nelle scuole per segnalare docenti validi che stanno tenendo i loro corsi e che tengono impegnati i ragazzi, anche a distanza. Si vuole raccontare ai cittadini come si sta procedendo, lavorando insieme e, dove possibile, fare degli incontri pubblici per alcune materie.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità