70 grammi di cocaina

“Sono di Modena, mica di Mestre”, ma la balla del pusher non funziona

Gli agenti l'avevano visto entrare in un condominio. E hanno provato ad aprire una porta dopo l'altra, fino a quando hanno trovato il giusto alloggio.

“Sono di Modena, mica di Mestre”, ma la balla del pusher non funziona
Cronaca Mestre, 04 Dicembre 2020 ore 14:46

L’uomo, un noto spacciatore di Mestre, è stato fermato per un controllo dagli agenti della Polizia di Stato. Ha anche tentato di ingannare gli uomini del Commissariato, che però non se la sono bevuta. E addosso gli sono state trovate numerosi dosi di coca pronte da vendere. Ma solo quando si è proceduto con la perquisizione a casa si è scoperto il reale quantitativo di droga che il pusher era pronto a cedere.

Arrestato pusher

Prosegue senza sosta l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti del Commissariato di Mestre, che ha consentito agli agenti di arrestare lo scorso martedì un noto pusher molto attivo nella zona del centro. I poliziotti hanno riconosciuto l’uomo per strada e, visti i suoi precedenti, hanno deciso di tenerlo d’occhio. Infatti non ci è voluto molto per assistere ad una cessione di droga. Non appena è avvenuto lo scambio, come da procedura, i poliziotti hanno fermato il cedente e gli hanno trovato addosso 8 dosi di cocaina pronte per la vendita.

Il tentativo di depistaggio

La perseveranza è stata infine premiata quanto i poliziotti sono riusciti ad individuare il luogo nel quale il pusher alloggiava da circa un mese, provando le chiavi in ogni portone, fino a trovare quello che si è aperto. Durante la perquisizione nella stanza dell’albanese sono state trovate 48 dosi di cocaina già imbustate e tutto il necessario per fare altre dosi: ancora sostanza stupefacente da impacchettare, sostanza da taglio, il bilancino di precisione e i sacchetti di plastica.

In totale sono stati rinvenuti circa 70 gr di cocaina. Immediatamente sono scattate le manette per il pusher che quindi in serata è stato condotto presso la Casa Circondariale di Venezia.

LEGGI ANCHE: Piano freddo Venezia, per i senzatetto anche test sierologici e tamponi

LEGGI ANCHE: Addio a Nicholas Povolato, morto dopo uno schianto in scooter a soli 17 anni

LEGGI ANCHE: Società Veritàs: cambiamento del bonus idrico per il 2020

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità