Controlli

Jesolo, vende alcolici a dei minorenni: sanzionato titolare di un locale del centro

L'idea è quella di aumentare il livello di sicurezza per le vie cittadine, alla luce di quanto accaduto nelle scorse settimane

Jesolo, vende alcolici a dei minorenni: sanzionato titolare di un locale del centro
Jesolo e Lignano, 31 Luglio 2020 ore 11:25

La Questura di Venezia ha organizzato dei controlli amministrativi ai locali di Jesolo, finalizzati alla verifica del rispetto delle disposizioni sul divieto della somministrazione dell’alcol ai minori.

Più controlli, maggiore sicurezza

In particolare, durante lo scorso week end, numerosi operatori della Divisione Polizia Amministrativa hanno controllato cinque locali del litorale, ed è stato accertato che uno dei titolari aveva somministrato dei cocktails alcolici a sei minorenni, appartenenti a due diversi gruppi di età compresa tra i sedici ed i diciassette anni, senza avere richiesto loro l’esibizione dei documenti di identità. Sono state pertanto avviate le procedure di contestazione degli illeciti amministrativi che prevedono la sanzione pecuniaria introdotta dalla legge 8 novembre 2012, n. 189 con importo da 500 a 1000 euro. Nella mattinata di ieri, 30 luglio 2020, sono stati notificati i relativi verbali al titolare del bar interessato.
L’intensificarsi dei controlli è dovuto anche agli episodi accaduti non molti giorni fa proprio nella nota località balneare: oltre alla vendita di alcolici a minorenni, si ricordano anche i diversi casi di violenza per le vie della città e il caso di stupro, su cui si sta cercando di fare luce.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità