Eventi
L'appuntamento

Domenica a Mirano il mercatino dell’antiquariato e del collezionismo

Occupata quasi tutta via Barche: funziona il format di Comune e Confcommercio. Esposte anche auto d’epoca, nei ristoranti menù tipici della tradizione

Domenica a Mirano il mercatino dell’antiquariato e del collezionismo
Eventi Mirano, 15 Ottobre 2021 ore 10:07

Domenica 17 ottobre tornano in centro a Mirano “Gli oggetti dei nonni”, il mercatino dell’antiquariato e del collezionismo organizzato da Confcommercio del Miranese e Comune di Mirano, che questo mese propone un'interessante novità: l'allargamento dell'area espositiva a tutta via Barche (fino all'incrocio con via Macello) e dunque anche un numero record di espositori presenti: oltre 140, tra antiquari, hobbisti e collezionisti.

Domenica a Mirano il mercatino dell’antiquariato e del collezionismo

Cresce dunque, anche di dimensioni, l'appuntamento storico della terza domenica del mese a Mirano, rinato nel 2017 grazie a Comune e Confcommercio del Miranese, che l'hanno riportato ai fasti di un tempo, spaziando dall'antiquariato al mondo del modernariato e del vintage: espositori accuratamente selezionati, maggior qualità della merce, manifestazioni ed appuntamenti di contorno, in questi anni, hanno ravvivato l'interesse dei visitatori (non solo appassionati del settore), creando un circolo virtuoso che ha portato, con l'aumento del pubblico, anche all'incremento delle postazioni e dell'area espositiva. Una collaborazione, quella tra Comune e associazione di categoria, che ha permesso dunque di raggiungere un traguardo importante, sia in termini qualitativi che quantitativi.

Anche questo mese, con le previsioni meteo favorevoli, sarà l'occasione per trascorrere una domenica a piedi in centro, usufruendo dei locali e negozi aperti, godendosi una piazza con esposizioni e bancarelle per tutti i gusti. Questa domenica, a fare da traino all'appuntamento, ci sarà anche una mostra di auto storiche al centro dell'ovale, mentre non mancherà l'appuntamento "A tavola con la tradizione", che propone menù speciali in molti ristoranti e locali del centro storico.