Idee & Consigli
letture

Trilogia Zafon: identikit degli amanti di questo autore

Trilogia Zafon: identikit degli amanti di questo autore
Idee & Consigli 18 Maggio 2022 ore 07:00

Tra gli autori contemporanei più amati c’è sicuramente Carlos Ruiz Zafon. Lo scrittore, di origine spagnola, si distingue nel panorama mondiale con una serie di libri diventati immortali. Dopo aver iniziato la propria carriera come sceneggiatore capisce che è la scrittura la sua strada, e così prende il via la sua carriera nella scrittura grazie alla pubblicazione de Il principe della Nebbia. Si rivolge principalmente ai ragazzi ma crescendo anche il suo pubblico di riferimento cresce e così inizia a pubblicare testi più impegnati tra cui spicca il capolavoro per cui tutti lo conoscono: L’ombra del vento

Lo scrittore spagnolo è morto nel giugno del 2020 lasciando un vuoto nel cuore dei suoi fan colmato solamente dall’ultima pubblicazione: la città di vapore. Il libro, postumo, racchiude una serie di racconti autoconclusivi che sembrano ripercorrere tutti i più grandi successi; insomma un volume che sembra voler accompagnare lo scrittore verso la luce e allo stesso tempo distaccare i propri lettori lasciando di lui un bellissimo ricordo. Ma qual è la trilogia Zafon più amata? Quali sono i migliori libri di Carlos Ruiz Zafon? E soprattutto chi è il lettore tipo dei suoi romanzi?

I lettori di Zafon

Sono milioni i lettori rimasti stregati da Zafon, c’è chi parla soprattutto di un pubblico femminile ma in realtà non è così: i dati statistici dimostrano una grande eterogeneità. La bellezza dell’autore è aver iniziato a rivolgersi ai più giovani, facendoli crescere con lui e con le sue pubblicazioni. In questo modo ha un pubblico davvero variegato che copre diverse fasce d’età. Per capire la quantità di lettori che lo amano, possiamo dire che L’ombra del vento ha venduto oltre quindici milioni di copie diventando il secondo romanzo spagnolo più letto di sempre sfiorando il record del Don Chisciotte.

Trilogia della Nebbia: il trittico più amato

La trilogia di Zafon è composta da tre libri: Il Principe della Nebbia, Il Palazzo della Mezzanotte e Le Luci di Settembre. Il primo titolo viene pubblicato nel 93, il secondo nel 94 mentre c’è da attendere il 2007 per la conclusione della storia. Il target di riferimento sono i più giovani ma possiamo dire senza alcun dubbio che la trilogia spagnola ha incantato tutti.

Pubblicata con una ristampa nel 2013, la trilogia è tornata ad essere tra i più letti degli ultimi anni. Il primo volume racconta la storia dei fratelli Carver di nome Max e Alicia che si trasferiscono lungo la costa atlantica per poter sfuggire o almeno allontanarsi dal clima di tensione e dalla paura della Seconda Guerra Mondiale. I giovani ragazzi conoscono qui Roland, il nipote del guardiano del faro che li aiuta ad ambientarsi e a conoscere la zona. I fratelli nel ’43 si trovano anche ad affrontare alcuni misteri legati al trasloco e ad alcune informazioni legate ad un naufragio avvenuto anni prima. Amicizia, mistero ed intrighi si mescolano lasciando il lettore col fiato sospeso.

Secondo volume è il Palazzo della Mezzanotte e racconta di un gruppo di amici adolescenti che sono così legati tra loro perché sono l’unica vera famiglia che hanno mai conosciuto. Cresciuti a Calcutta in un orfanotrofio si trovano costretti a separarsi arrivati all’età adulta iniziando a vivere la loro vita singolarmente. Quando stava davvero per iniziare questa fase della loro vita però un evento li lega ancora una volta. Il mistero in questo caso va tutto sul passato di Ben che scopre di avere una gemella e una nonna.

Ultimo capitolo della trilogia Le Luci di Settembre; il romanzo narra la vita di Irene Sauvelle che si trasferisce insieme al fratello e alla mamma dopo aver perso il padre. Irene vive una vita fatta di misteri e ad infittire il tutto è l’incontro con Ismael che l’aiuta a scoprire ciò che si cela dietro al magione di Lazarus Jann. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter