Idee & Consigli

Comprare casa a Trieste: le zone migliori per chi vuole investire con successo

Comprare casa a Trieste: le zone migliori per chi vuole investire con successo
Idee & Consigli 26 Aprile 2022 ore 10:02

Passano gli anni, ma il mattone rimane un punto di riferimento fondamentale quando si parla di beni rifugio. Nel momento in cui si punta a investire sia per guadagnare, sia per costruire un futuro solido per sé o per i propri cari, è naturale pensare all’acquisto di una casa. Nell’ambito delle grandi città che vale la pena tenere d’occhio se si ha intenzione di conciliare vivibilità e pregio estetico urbano, un doveroso cenno va dedicato a Trieste.

Quali sono le zone migliori per chi vuole acquistare? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo.

Acquistare casa a Trieste: consigli preliminari

Città che da sempre è straordinario crocevia di culture, Trieste è un luogo dove si può apprezzare un incontro felicissimo tra bellezza ed efficienza della gestione urbana. Non è un caso che, in un contesto che vede una netta ripresa delle compravendite dopo il cigno nero del Covid - tutto questo nonostante l’influenza del conflitto russo - ucraino - il capoluogo del Friuli Venezia Giulia sia una delle città che stanno registrando performance migliori. Degno di nota a tal proposito è anche l’importante aumento dei prezzi, balzo che non si verificava dal “lontano” 2009, anno successivo allo scoppio della prima crisi finanziaria del terzo millennio.

Nel momento in cui si ha intenzione di acquistare casa in città, per orientarsi tra l’ampia offerta è il caso di procedere con buonsenso. Il primo consiglio da seguire al proposito è la selezione delle fonti degli annunci. Se si cerca una casa in vendita Trieste, è bene concentrarsi su portali caratterizzati da annunci postati solo da agenzie come ImmobiliOvunque, quest’ultima ormai da anni sinonimo e garanzia di qualità.

Per quanto riguarda le zone dove acquistare, un punto di riferimento prezioso è senza dubbio il centro storico. Caratterizzato, oltre che dalla presenza di numerosi edifici storici, anche da quella di meravigliosi spazi verdi come il Parco della Rimembranza, si contraddistingue per una quotazione al metro quadro che, secondo i dati risalenti a marzo 2022, è di circa 2.460 euro al metro quadro.

Considerare un appartamento in quest’area della città rappresenta una buona idea soprattutto nei casi in cui si punta a lanciarsi nel mercato degli affitti brevi, intercettando un’utenza interessata sia al turismo congressuale, sia a quello legato ai luoghi dell’arte e della cultura.

Un mercato più liquido

Il mercato immobiliare di Trieste - che registra tra i vari cambiamenti un forte interesse per zone come Porto Vecchio, riferimento apprezzato nei casi in cui si punta ad acquistare una seconda casa - è stato definito dagli esperti come molto più liquido rispetto al passato.

Su base annua, i tempi di assorbimento sono infatti decisamente ridotti rispetto agli anni che ci siamo lasciati alle spalle. Numeri alla mano, parliamo di quattro mesi per gli immobili di nuova costruzione e di tre per quelli usati.

Con una flessione non indifferente per le locazioni e il settore non residenziale, il mercato immobiliare del capoluogo friulano vede, tra gli altri quartieri che è fondamentale chiamare in causa quando si parla di consigli su dove acquistare casa, anche ottimi numeri per la zona di Borgo Teresiano.

Quartiere costruito attorno alla metà del XVIII secolo su iniziativa di Carlo VI e completato da Maria Teresa d’Austria, è frutto della necessità di rispondere alla forte crescita del commercio portuale.

Quando lo si chiama in causa, è necessario ricordare la comodità legata alla vicinanza alla stazione e a un’arteria fondamentale come Via Carducci. Dal punto di vista delle compravendite, parliamo di numeri rilevanti legati soprattutto alla possibilità di acquistare, a poco più di 1000 euro al metro quadro, immobili da ristrutturare per valorizzarli e rivenderli e/o affittarli sia a lungo, sia a breve termine.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter