Sponsorizzato

Il tavolo a scomparsa LG Lesmo che trasforma il salotto e guadagna spazio

Il tavolo a scomparsa LG Lesmo che trasforma il salotto e guadagna spazio
19 Novembre 2020 ore 07:33

La zona living è diventata negli ultimi anni il luogo decisamente più importante della casa: lì passiamo la maggior parte del nostro tempo, sia da soli sia in compagnia della famiglia, lì ci rilassiamo, lì ci nutriamo, lì accogliamo i nostri ospiti. Ecco perché questa zona della casa dev’essere comoda e intima per noi, ma al tempo stesso accogliente e accomodante per chi invitiamo. 

Oramai è una regola, il living è un grande spazio arioso che racchiude cucina e salotto, senza barriere di sorta. Ecco perché può essere così difficile da arredare. 

Quando si progetta il design della zona living, o quando la si vuole rinnovare, conviene tenere sempre a mente che l’arredo trasformabile può essere un’ottima risorsa. 

LG Lesmo rivoluziona il living con il tavolo a scomparsa trasformabile

LG Lesmo è una realtà artigianale lombarda specializzata da oltre 30 anni nella realizzazione di arredo trasformabile per il living, un arredo di design, realizzato in vero legno e 100% Made in Italy.

Un esempio perfetto di come l’arredo trasformabile di qualità possa rivoluzionare completamente il modo di concepire il living si trova nel Tavolo a Scomparsa di LG Lesmo. 

Si tratta, almeno alle apparenze, di un semplicissimo tavolino da salotto, dalle linee eleganti e dal design essenziale.

Il tavolo a scomparsa è costituito di legno massello di faggio, listellare di abete e laminare di pioppo, tre essenze pregiate e particolarmente indicate nel campo della falegnameria. 

Dotato di un meccanismo innovativo e testato per resistere ad un numero elevatissimo di utilizzi, questo tavolino è un complemento d’arredo 3 in 1, capace di assumere almeno tre configurazioni diverse. Tre assetti, tre modi di vivere il living.

Il primo assetto del tavolo a scomparsa, quello “standard”, è in versione tavolino da salotto. Elegante e solido, ispirato ad un design pulito e lineare, questo tavolino è perfetto per riempire lo spazio davanti al divano. Può accogliere un raffinato centrotavola, o può servire da superficie d’appoggio per bevande e riviste.

Sollevandolo senza sforzo, agevolate dalla spinta di un pistone a gas, le gambe in legno massello e finemente lavorate del tavolino si azionano e lo rialzano fino all’altezza standard di un tavolo da pranzo. In questo modo, il tavolo a scomparsa si trasforma in un tavolo a 4 posti, che grazie alle rotelle sui piedini si sposta facilmente tra cucina e sala da pranzo e che è l’ideale per i pasti di tutti i giorni.

Oltre alle 2 configurazioni alta-bassa, il tavolo a scomparsa ne ha anche una terza: quella in cui, in caso di necessità il tavolo da pranzo può anche allungarsi. Tirando a sé si può allungare il tavolo fino ad oltre 3 m, senza fatica e in pochi istanti. Il meccanismo che permette questo movimento sfrutta due guide telescopiche in alluminio, su cui vanno agganciate delle prolunghe esterne. Il vantaggio di questa conformazione? Da tavolo da pranzo a tavolone per oltre 16 persone.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità