L'impegno della Giunta

Ponti e pontili in città e nelle isole, approvati lavori per 450mila euro

"Non grandi opere ma continui interventi per rendere Venezia sempre più bella, decorosa e vivibile”.

Ponti e pontili in città e nelle isole, approvati lavori per 450mila euro
Venezia, 03 Novembre 2020 ore 20:20

La Giunta comunale ha approvato oggi, martedì 3 novembre 2020 in webconference, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Viabilità Renato Boraso, due delibere dal valore di 450mila euro riguardanti ponti e pontili nella città storica e nelle isole.

Lavori per 450mila euro

Approvati i lavori di rifacimento di Ponte Loredan a Cannaregio e la realizzazione del pontile movimentazione delle merci in Riva Longa a Murano. Due risultati importanti per la città che ha portato l’assessore Renato Boraso a commentare con soddisfazione quanto deciso.

“Quattrocentocinquantamila euro oltre ai 13 milioni già stanziati per la salvaguardia di strutture fondamentali”.

Con la prima delibera la Giunta ha approvato il progetto definitivo comprensivo del progetto di fattibilità tecnica ed economica per il rifacimento del ponte Loredan a Cannaregio in Fondamenta degli Ormesini. Un intervento dal valore di 300mila euro che prevede la sostituzione degli elementi strutturali in legno, dell’impalcato e dei parapetti. Il ponte ha una luce netta di 15 metri, una larghezza di 3 metri, poggia su 5 travi longitudinali sostenute da 2 travi trasversali e 12 pali di fondazione interamente in legno.

La seconda delibera

Con la seconda delibera è stato invece approvato il progetto definitivo comprensivo del progetto di fattibilità tecnica ed economica per i lavori relativi al recupero di un pontile destinato al carico e scarico di merci e persone sito lungo la Riva Longa del Canal Grande di Murano, a poca distanza dalla fermata Actv Museo. Un intervento per un investimento pari a 150mila euro. Il pontile è largo 7 metri per una profondità di 5 rendendo disponibili per l’uso circa 35 mq di tavolato ligneo. Una struttura composta da 24 pali a sostegno di 6 travi principali e 9 secondarie in plastica riciclata.

Il commento dell’assessore

“Manutenzioni diffuse, attenzione al territorio e nuove strutture utili al trasporto acqueo sono le linee guida che hanno sempre caratterizzato l’operato dell’Amministrazione Brugnaro – commenta Boraso – e che continueremo a portare avanti anche in questo mandato. Questi due interventi rappresentano lo spirito con cui vogliamo fare in modo che la città cresca e sia sempre più a misura di cittadino. Nuovi ponti e sistemazione di un pontile dimostrano la nostra attenzione verso la residenzialità e quelle opere che sono fondamentali per la vita in città. Un lavoro costante che dal 2015 ad oggi ci ha visto eseguire lavori sui ponti per un valore di circa 10 milioni di euro (ponte di Rialto, Accademia, Zecca, Guardiani, Bonaventura, ponti in legno e in muratura), mentre sulle opere di microportualità ne sono stati investiti circa 3 milioni. Un impegno che continueremo a portare avanti anche nei prossimi anni: non grandi opere ma continui interventi per rendere Venezia sempre più bella, decorosa e vivibile”.

3 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità