Politica
C'è il "gelo" tra i due?

Matteo Salvini fa tappa a Venezia: il "capitano" vuole il Governatore in Parlamento ma lui lo scansa e va a una festa a Cervia

Un grande attestato di stima da parte del segretario Salvini al presidente della Regione. "Uno dei migliori - ha dichiarato - una delle migliori risorse"

Matteo Salvini fa tappa a Venezia: il "capitano" vuole il Governatore in Parlamento ma lui lo scansa e va a una festa a Cervia
Politica Venezia, 03 Agosto 2022 ore 10:24

Altra tappa veneta per il segretario della Lega, Matteo Salvini, che in occasione della sua visita a Venezia si è lasciato sfuggire un auspicio nei confronti del futuro (imminente) politico del Governatore Luca Zaia...

Salvini tour per le elezioni, tappa a Venezia

Divergenti in passato su diversi temi, e forse ancora oggi su alcuni, di sicuro convergenti sull'autonomia del Veneto, Luca Zaia e Matteo Salvini tornano, insieme, sotto i riflettori delle cronache politiche di questi giorni dopo la dichiarazione del leader della Lega, Salvini, in occasione del suo tour elettorale in Veneto.

Una dichiarazione che sta facendo sicuramente discutere perché conferma il desiderio di Salvini di vedere Zaia su una poltrona in Parlamento.

"E' una delle migliori risorse - ha spiegato - Zaia lo metterei ovunque".

Peccato che lui, Zaia, fosse altrove, a Cervia a una festa della Lega... Solo distanza geografica oppure "gelo" politico?

Il "capitano" vuole il Governatore in Parlamento

Impossibile al momento capire in quale stadio siano i rapporti tra i due big della Lega. Anche perché il "capitano" avrebbe dichiarato di aver sentito lungamente al telefono il presidente della Regione. A Venezia non sembra che i due si siano incontrati... Il che potrebbe fornire qualche elemento di discussione agli analisti politici e ai fedelissimi della Lega. Al di là delle dietrologie, comunque, la visita di Salvini in Veneto ha rimesso in "agenda" la discussione di temi molto sentiti anche qui in regione.

Cavalli di battaglia del "capitano", gli sbarchi incontrollati, la sicurezza dei confini, la Legge Fornero, l'autonomia, il made in Italy... Argomenti cari all'elettorato leghista, sul quale il leader Salvini sta cercando di ricostruire quella fiducia necessaria per riconquistare i voti apparentemente persi in vista delle elezioni in programma il prossimo 25 settembre.

Ma Zaia se ne va a Cervia...

Proprio mentre il leader del suo partito arrivava a Venezia, lui, Zaia, se ne andava via. A Cervia per essere precisi, per intervenire a una festa della Lega. Una scelta figlia di una strategia politica? Segnale di "distanza" politica ormai insanabile nonostante la corte del "capitano" tutta fatta di complimenti e "promozioni"? Di certo le posizioni di Zaia sul "futuro" del Centrodestra meritano l'ascolto di un suo contributo video...

"Il centro-destra deve liberarsi delle gabbie ideologiche per affrontare con determinazione temi importanti come la cultura, il sociale e l'immigrazione, che non sono prerogativa di una sola parte politica perché riguardano tutto il nostro Paese".

Seguici sui nostri canali