168 sì

Decreto Grandi Navi, ok dal Senato: l'approdo avverrà lontano da Venezia

Il provvedimento che ora deve essere convertito entro il 31 maggio, passa all'esame della Camera.

Decreto Grandi Navi, ok dal Senato: l'approdo avverrà lontano da Venezia
Politica Venezia, 29 Aprile 2021 ore 13:23

Le grandi navi "traghettate" fuori dalla laguna di Venezia. Il decreto, infatti, ha ricevuto il via libera dal Senato e ora la "palla" passa alla Camera.

Decreto Grandi Navi, ok dal Senato: l'approdo avverrà lontano da Venezia

C'è il via libera ufficiale del Senato al decreto legge Grandi navi. 168 i voti a favore, nessun contrario, 26 gli astenuti. Il provvedimento che ora deve essere convertito entro il 31 maggio, passa all'esame della Camera. Hanno votato a favore Pd, M5s, Iv, FI, Lega, Misto, astenuti i senatori di FdI.

Grandi navi dirottate a Porto Marghera

La scelta, fortemente voluta dai ministri della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, della Cultura, Dario Franceschini, del Turismo, Massimo Garavaglia e delle Infrastrutture Enrico Giovannini, era stata annunciata (come temporanea) il mese scorso, a fine marzo.

L’articolo 3 del decreto, nello specifico, prevede che l’autorità di sistema portuale del mare Adriatico settentrionale, entro sessanta giorni, proceda con l'avvio di un concorso di idee, con oggetto l’elaborazione di proposte e di progetti di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione e la gestione di punti di approdo fuori dalle acque protette della Laguna di Venezia