Autodiagnosi

Covid, Zaia: "In Germania i tamponi si comprano a 5 euro al supermercato"

Il Governatore: "Siamo ancora indietro. E non solo sui tamponi: esistono vaccini già autorizzati negli Stati Uniti che noi in Europa non possiamo ancora usare".

Covid, Zaia: "In Germania i tamponi si comprano a 5 euro al supermercato"
Politica Venezia, 10 Marzo 2021 ore 09:45

Le armi per sconfiggere il Covid, ormai è noto, sono in questo momento tre: i dispositivi di protezione individuale, lo screening e i vaccini.

Tamponi rapidi in supermercato

Se ne parla dal mese di novembre dello scorso anno in Veneto. Eppure è ancora un miraggio: l'autodiagnosi in Italia non è ancora realtà. Ma esistono invece altri Paesi in cui sono stati compiuti passi decisivi nello sviluppo di questa metodologia in grado, evidentemente, anche di snellire i processi di screening a carico, come è noto delle agenzie di tutela della salute territoriali.

E allora nell'ambito dell'ultimo bollettino sull'andamento della pandemia, quello di ieri, martedì 9 marzo 2021, il Governatore Luca Zaia, nel ribadire l'urgenza di un'accelerazione in questo senso, ha voluto ricordare, appunto, come nella vicina Germania i cittadini possano addirittura comprare i tamponi al supermercato. A pochi euro.

"In Italia purtroppo siamo ancora molto indietro - ha ricordato il Governatore Zaia - So che in Germania i tedeschi possono andare nel supermercato per comprare a cinque euro i tamponi. Qui da noi l'autodiagnosi è davvero un miraggio. Quando lo dicevamo noi sembravano idiozie, adesso sembra che, come vi avevo anticipato, ormai in giro per l'Europa si compra il test rapido. Anche questo è un elemento che ci può aiutare a vivere un po' più liberamente".

Se ne parlava già a novembre 2020: Covid, Zaia: “Ecco il test fai da te” | +1966 positivi in Veneto | Dati 16 novembre 2020

Il punto sui vaccini

Resta sicuramente un tema di assoluto rilievo quello della distribuzione dei vaccini su tutto il territorio nazionale. Anche perché, a detta di tutti gli esperti, l'unica vera arma per sconfiggere il Covid sia proprio la diffusione del siero nella maggior parte della popolazione. E la partita si giocherà nelle prossime settimane anche in vista della spinta promessa dal Presidente del Consiglio Mario Draghi.

"La partita si gioca solo con i vaccini - ha chiarito Zaia - Sono 58 punti vaccinali in Veneto, ma si amplierà grazie ai privati. Sarà una chiamata di popolo. I vaccini arrivano. Johnson, Sputnik, Novavax: bene invocare l'autonomia decisionale ma io dico anche di non perdere tempo. I vaccini autorizzati negli Stati uniti ci servono".