Economia
Lavoro

Settore della logistica in espansione, l'assessore Donazzan: "Collaboriamo per tutelare lavoratori e imprese serie"

Il punto della situazione in Veneto...

Settore della logistica in espansione, l'assessore Donazzan: "Collaboriamo per tutelare lavoratori e imprese serie"
Economia Venezia, 05 Ottobre 2022 ore 16:16

“La fotografia del settore della logistica che proponiamo è il primo risultato dell’accordo di programma sottoscritto un anno fa per affrontare le criticità del settore della logistica in Veneto. Ne emerge un quadro che abbiamo analizzato insieme alle parti sociali firmatarie dell’accordo e che sarà base di partenza per affrontare le situazioni che riteniamo vadano verificate. Sarà un monitoraggio continuo con l’obiettivo di tutelare i lavoratori e le imprese serie di un settore in continua crescita”.

Settore della logistica in espansione, l'assessore Donazzan

Così l’Assessore regionale al lavoro Elena Donazzan questa mattina ha introdotto la presentazione delle attività svolte nell'ambito degli impegni assunti con il protocollo regionale per il superamento delle criticità nel settore della logistica sottoscritto con le Parti sociali il 25 ottobre 2021.

Dalla fotografia prodotta dai tecnici di Veneto Lavoro in collaborazione con L’Unità di Crisi della Regione del Veneto emerge che, nel 2021, le imprese del settore della logistica nella nostra regione erano 4.470 con 102.570 contratti in essere. Nel corso dello scorso anno le assunzioni sono state 59.600.

"Collaboriamo per tutelare lavoratori e imprese serie"

La ricerca individua tre tipi di aziende: il gruppo A (23.635 contratti in essere) include le situazioni da monitorare ossia aziende della logistica che non applicano i contratti della logistica; il gruppo B (68.7320 contratti) lo standard della logistica e il gruppo C (10.215) gli “outlier strutturali”, ossia rapporti di lavoro non allineati (aziende non della logistica che applicano contratti della logistica).

“Questo è solo il risultato del primo monitoraggio di un settore altamente sensibile – ha puntualizzato l’Assessore Donazzan -. Abbiamo condiviso un metodo con tutte le parti che ringrazio, insieme alla Unità di Crisi Aziendali regionale, per l’impegno profuso. Metteremo a disposizione i nostri dati a tutti i soggetti istituzionali che lo richiederanno perché qui si tratta di un lavoro di prevenzione, non di risposta all’emotività della cronaca”.

Presenti nell’occasione i rappresentati di tutte le parti firmatarie dell’accordo: Michele Schiavinato per Confcommercio, Gino Gregnanin di UIL, Mirko Pizzolato e Nicola Comunello di Legacoop, Gianluca Bassiato di CNA, Alvise Zerbinati di Confartigianato, Riccardo Camporese di Cisl, Tiziana Basso di CGIL, William Beozzo di Confapi, Stefano Lupatin di Confcooperative e Gianluigi Satini di FAI.

Tutti hanno espresso il favore nell’aver collaborato ad un’attività che risulta indispensabile per sostenere la legalità nel complesso universo composto dalle imprese che rientrano nella logistica.

2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0001
Foto 1 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0002
Foto 2 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0003
Foto 3 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0004
Foto 4 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0005
Foto 5 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0006
Foto 6 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0007
Foto 7 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0008
Foto 8 di 9
2031- 2022_Logistica 5 ottobre_mod_page-0009
Foto 9 di 9
Seguici sui nostri canali