Economia
Sostenibilità ed economia

"About Women", Silvia Bolla di Confindustria Venezia: "Sinergia tra impresa e istituzioni è la chiave per innovare"

La Vicepresidente di Confindustria Venezia è intervenuta alla rassegna di incontri “About Women”. Il tema della sostenibilità è stato il filo conduttore di un ampio ragionamento su ambiente, economia e giustizia sociale, nel corso dell’appuntamento che si è svolto oggi all'interno delle Procuratie Vecchie, a Venezia, nella casa di “The Human Safety Net”.

"About Women", Silvia Bolla di Confindustria Venezia: "Sinergia tra impresa e istituzioni è la chiave per innovare"
Economia Venezia, 09 Settembre 2022 ore 12:33

“La sinergia tra impresa e Istituzioni è la chiave per innovare e creare valore”. Così la Vicepresidente di Confindustria Venezia Silvia Bolla, che oggi è intervenuta alla rassegna di incontri “About Women”. Il ciclo di appuntamenti, che ha come protagoniste le donne, rientra nel calendario delle proposte presentate nello spazio della Fondazione Ente dello Spettacolo, in occasione della 79^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

"About Women", Silvia Bolla di Confindustria Venezia

Il tema della sostenibilità è stato il filo conduttore di un più ampio ragionamento su ambiente, economia e giustizia sociale, nel corso dell’evento che si è svolto oggi all'interno delle Procuratie Vecchie, a Venezia, nella casa di “The Human Safety Net”.

“Le aziende, in autonomia, stanno affrontando da molto tempo la transizione ecologica, perché hanno capito che investire in quest’ambito è vantaggioso – ha dichiarato Silvia Bolla –. Siamo fortunati perché abitiamo in un territorio che ha iniziato molto prima della pandemia a strutturarsi in questo senso. Basti pensare alla prima riconversione al mondo di una raffineria tradizionale in bioraffineria, all’ecodistretto che permette di riutilizzare in gran parte i rifiuti generati.

Al piano innovativo che consentirà ad una multinazionale di diventare il produttore di riferimento dei sali di litio per le batterie dei motori elettrici. Alla riconversione delle centrali, per generare energia elettrica con impianti all’avanguardia. A tale proposito, non dimentichiamo il nostro primato in Europa per la più grande turbina costruita alimentata anche ad idrogeno. Pensiamo poi al consorzio per l’idrogeno, che ad oggi ha realizzato 12 progetti sperimentali su scala industriale per oltre 21 milioni di euro di investimenti. Alla costruzione di un impianto per lo stoccaggio e la distribuzione del GNL.

Alla realizzazione, da parte di una multinazionale, di un piano innovativo per diventare il produttore di riferimento dei sali di litio, componenti essenziali per le batterie dei motori elettrici. Questi progetti, che riguardano le grandi imprese, avranno risvolti importanti per quanto riguarda le PMI, con un forte impatto sull’economia del territorio”.

"Sinergia tra impresa e istituzioni chiave per innovare"

“La sinergia tra politica e industria è importantissima per la sostenibilità ambientale – ha aggiunto Silvia Bolla -. Dovremmo pertanto essere il più possibile aderenti al progetto iniziale del PNRR. Soltanto così potremo creare quel debito buono che è la condizione necessaria per la restituzione di tali risorse. Dobbiamo pensare a 360 gradi, per questo è fondamentale l’Europa. Serve un dialogo a più voci, una visione ampia.

Così come avviene per le aziende che creano partnership, filiere, Insieme a Silvia Bolla hanno partecipato alla sessione, moderata dall’eurodeputata Alessandra Moretti, Alessia Rotta presidente Commissione ambiente alla Camera, Chiara Bosa HR & business development manager Dissegna Logistics, Davide Damiani responsabile relazioni Esterne Repower Italia, Emma Ursich segretaria generale The Human Safety Net, Fabio Ugolini CEO & Co-Founder Truescreen, Giorgia Epicoco senior EU Public Affairs Manager HUAWEI.

“About Women” nasce dalla volontà di orientare l’attenzione su tematiche sensibili attraverso una prospettiva di genere. Si tratta di un ciclo di incontri, animato dal contributo di imprenditori, politici, artisti. Racconta le realtà con cui le donne si misurano ogni giorno: dal lavoro all’ambiente, dall’arte alla salute, attraverso storie vere. L’obiettivo è quello di comprendere, attraverso uno scambio concreto e costruttivo, le strategie culturali e le politiche da mettere in campo, valorizzando quanto di positivo già esiste.

 

Seguici sui nostri canali