Coronavirus

Venezia non si arrende: la Fenice suona per il Web

Quattro professori sul palco per dare vita al teatro

Venezia non si arrende: la Fenice suona per il Web
Venezia, 03 Marzo 2020 ore 10:29

Venezia non si arrende: la Fenice suona per il Web.

Quattro professori sul palco per dare vita al teatro

Quattro professori d’orchestra suonano sul palco della Fenice, davanti a una platea completamente vuota, per dire che la musica e Venezia non si fermano. Neppure davanti al coronavirus. Per ‘aggirare’ la chiusura al pubblico del teatro più bello del mondo, che ha di fatto reso inutilizzabile la sala da mille posti, ieri sera il concerto del gruppo d’archi Dafne è andato in scena solo per il pubblico della ‘rete’, grazie allo streaming sul canale Youtube.

Il popolo del web ha gradito l’iniziativa coraggiosa, facendo piovere commenti positivi in diretta. Oggi si replicherà, per un evento dedicato alla memoria di Virgilio Boccardi. “Non vogliamo smettere di far risuonare le note” conferma il sovrintendente Fortunato Ortombina.  La città, messa in ginocchio dalle disdette turistiche, che in molti alberghi hanno ridotto al 10-20% le presenze, non ci sta a farsi schiacciare dal peso del Covid-19.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità