Teatro virtuale

Una stagione sul sofà: tre nuovi appuntamenti per il weekend

Per chi ha voglia di godersi uno spettacolo teatrale, senza uscire di casa: continua la stagione del Teatro Stabile del Veneto.

Una stagione sul sofà: tre nuovi appuntamenti per il weekend
02 Aprile 2020 ore 17:58

Il Teatro Stabile del Veneto ci fa compagnia con una serie di appuntamenti programmati per il fine settimana. Un cartellone interessante per tutta la famiglia.

Il programma:

Venerdì 3 aprile 2020 alle 20.oo si inizia con Tempo di CHET. La versione di Chet Baker, una produzione del Teatro Stabile di Bolzano nata dalla penna di Leo Muscato (che ne ha curato la regia), Laura Perini e Paolo Fresu (che ha curato la partitura musicale). A suonare, oltre a Fresu (tromba, flicorno), sono Dino Rubino (piano) e Marco Bardoscia (contrabbasso). Lo spettacolo, già in tour da tre anni, da rivivere uno dei miti musicali più amati e dibattuti del Novecento, rievocando lo stile lirico e intimista del jazzista che ha dato il nome allo show. A dialogare con i musicisti, una raffinata compagnia di attori: Alessandro Averone, Rufin Doh, Simone Luglio, Debora Mancini, Daniele Marmi, Mauro Parrinello, Graziano Piazza e Laura Pozone.

Sabato 4 aprile 2020 tocca invece a Il malato immaginario, una co-produzione del Teatro Stabile del Veneto e di Stivalaccio Teatro. Si tratta dell’ultimo appuntamento de La trilogia dei commedianti. Dopo essere sopravvissuti all’inquisizione Veneziana grazie a Don Chisciotte e ritornati alle antiche glorie per merito di Romeo e Giulietta, la Compagnia dello Stivale, ora composta da Giulio Pasquati, Girolamo Salimbeni e Veronica Franco, giunge a Parigi. Ma la fama e il successo non durano: ecco che tra avventure e divertenti fraintendimenti si celebra un inno alla vita, alla risata e alla bellezza.
Conclude questo ciclo di spettacoli il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia che domenica 5 aprile alle 20.oo porta in scena Play Strindberg in cui Franco Però dirige il trio formato da Maria Paiato, Franco Castellano e Maurizio Donadoni in una pièce che conquista per le sue mille sfumature, tra amarezze, rivalità, passioni e amanti.

Dove assistere agli spettacoli

Ovviamente…sul sofà! Tutti connessi sul canale YouTube del Teatro Stabile del Veneto!

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità