Apertura eccezionale

Ca’ Foscari Short Film Festival: la decima edizione prende il via all’Auditorium Santa Margherita

Riparte il festival cinematografico programmato, gestito e sviluppato da studenti universitari guidati da docenti e professionisti attivi sul territorio.

Ca’ Foscari Short Film Festival: la decima edizione prende il via all’Auditorium Santa Margherita
Venezia, 07 Ottobre 2020 ore 22:38

La decima edizione del Ca’ Foscari Short Film Festival è stata inaugurata ufficialmente oggi, 7 ottobre 2020, all’Auditorium Santa Margherita. Un programma ricchissimo, da assaporare fino al weekend.

L’inaugurazione: “un’edizione sempre più internazionale”

Dopo i saluti istituzionali della neo-rettrice Tiziana Lippiello, è intervenuta l’Assessore Patrimonio, Toponomastica, Università, Promozione del territorio, Paola Mar, seguita dalla direttrice del festival Roberta Novielli e il direttore della Fondazione di Venezia, Giovanni Dell’Olivo, a cui si è aggiunto anche un -messaggio del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

“Sono molto lieta di inaugurare questa decima edizione dello Short Film Festival di Ca’ Foscari – ha commentato la rettrice, Tiziana Lippiello. – È una edizione sempre più internazionale che è arrivata anche all’estero con una serie di iniziative a Baku, New York e in Giappone. Ne siamo orgogliosi. Ca’ Foscari punta da anni a incrementare la componente studentesca internazionale e allo Short partecipano oltre 200 studenti provenienti da tutto il mondo. I miei più sentiti ringraziamenti a tutte le istituzioni che sostengono l’iniziativa”.

Films in Venice and Filming Venice: quattro università per un progetto speciale

La giornata inaugurale del Ca’ Foscari Short Film Festival 2020 è stata aperta dal programma Films in Venice and Filming Venice, presentazione di opere realizzate da giovani studenti internazionali ospitati dalla Ca’ Foscari Summer School 2019, che ha coordinato le altre quattro Università partner del progetto: lo IUAV, l’università di Tel Aviv, la Waseda di Tokyo e la Ludwig Maximilians-Universität di Monaco. La presentazione dei corti si è tenuta presso lo splendido Museo Archeologico Nazionale di Venezia, tra le prestigiose istituzioni veneziane che supportano il festival in questa sua edizione “diffusa”. Per il secondo anno, il programma si è fatto ancora portatore di un approccio pratico-teorico applicato al rapporto tra la città di Venezia e l’arte cinematografica, con l’obiettivo di formare un gruppo di tredici “registi in erba”.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità