Supporto virtuale

Progettazione educativa: le proposte del Comune per famiglie e insegnanti in tempi di pandemia

Nei momenti di noia, è normale cercare svago utilizzando smartphone, tablet e computer. La proposta del Comune vuole aiutare genitori e insegnanti a gestire al meglio l'uso dei dispositivi tra i giovanissimi.

Progettazione educativa: le proposte del Comune per famiglie e insegnanti in tempi di pandemia
Venezia, 20 Aprile 2020 ore 16:10

“Ad un certo punto tutto cambia e nulla è come prima, come lo conoscevamo. All’improvviso, le persone si ingegnano per poter ri-organizzarsi in forme inedite al fine di ritrovare un nuovo equilibrio, un po’ di “normalità”.

Al servizio di famiglie e insegnanti

La nuova rubrica “Emergenza Covid-19: atteggiamenti educativi di mamme e papà e parole delicate per rapportarsi con i bambini”, nasce da un’idea dell’equipe del Servizio di Progettazione educativa del Comune di Venezia. Il team sta continuando ad elaborare e a mettere a disposizione di famiglie, bambini, ragazzi e insegnanti spunti utili per fornire sostegno e consigli pratici per questo periodo di quarantena.

Il rapporto con la tecnologia

Gli ultimi vademecum realizzati riguardano il rapporto dei minori con i dispositivi digitali e propongono tre approfondimenti per le fasce 0-6, 6-11 e per preadolescenti e adolescenti. Per cercare di allentare il rapporto spesso dipendente con i dispositivi elettronici, sono state raccolte una serie di idee per giocare rimanendo in casa, pensate per bambini e ragazzi da 0 a 17 anni, inserite in un libro-gioco scaricabile on-line.

Il parere dell’assessore

L’assessore alle Politiche educative Paolo Romor, ha sottolineato come:

“Essere costretti fra le mura domestiche per diversi giorni porta adulti, bambini e i ragazzi ad entrare più spesso in contatto con smartphone, tablet, smart tv, videogiochi ed app educative. Per questo ci auguriamo che le questioni pedagogico-educative affrontate possano rivelarsi utili e contribuire alla riflessione sull’intervento educativo”.

E’ possibile trovare i contenuti qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità