Solidarietà

Il bel gesto di una bimba veneziana per aiutare un anziano bolognese

Appena aveva saputo la storia dell'uomo, la bambina aveva voluto scrivergli una lettera.

Il bel gesto di una bimba veneziana per aiutare un anziano bolognese
Cultura Venezia, 05 Febbraio 2021 ore 14:33

Ieri, giovedì 4 febbraio 2021, gli assessori Besio e Venturini hanno ringraziato la piccola Anna per il gesto di solidarietà.

Il bel gesto

Gli assessori alle Politiche educative, Laura Besio, e alla Coesione sociale, Simone Venturini, hanno ricevuto oggi a Ca' Farsetti Anna, 10 anni, la bambina veneziana che durante le festività natalizie ha spedito una lettera al 94enne bolognese che il giorno di Natale, trascorso in solitudine, ha chiamato i carabinieri del suo paese per chiedere loro un po' di compagnia per un brindisi.

Un fatto salito alla ribalta delle cronache nazionali e che non ha lasciato indifferente Anna, che ha deciso di prendere carta e penna per testimoniare la sua vicinanza, raccontare le bellezze della città in cui vive, ma soprattutto regalare un po' di compagnia all'uomo.

Un gesto di solidarietà che l'Amministrazione ha voluto premiare consegnando alla bambina un portachiavi con lo stemma del Comune e la bandiera con il Leone di San Marco, simbolo della città.

"E' stata l'occasione per incontrare Anna e ringraziarla - hanno spiegato Besio e Venturini - Crediamo che il suo gesto rappresenti in qualche modo lo spirito che ha contraddistinto Venezia fin dall'Aqua Granda con la cittadinanza molto attenta a fare squadra, con molte persone che si sono messe in gioco e hanno lavorato prima per ripulire la città e poi, durante la fase di emergenza Covid, per garantire una catena di solidarietà. E' un gesto che, arrivato sotto Natale, ha avuto giustamente l'eco che meritava e ci è sembrato corretto invitare Anna a conoscere il palazzo del Comune e farsi dire grazie".

4 foto Sfoglia la gallery