Zero impatto

Città all’avanguardia: Venezia e la nuova missione urbana di Horizon Europe

100 città climaticamente neutre e intelligenti al 2030: questa la sfida del webinair che si è tenuto pochi giorni fa

Città all’avanguardia: Venezia e la nuova missione urbana di Horizon Europe
Venezia, 26 Giugno 2020 ore 09:30

Lo scorso mercoledì, 24 giugno 2020, si è svolto il webinair “Venezia e la nuova missione urbana di Horizon Europe: 100 città climaticamente neutre e intelligenti al 2030”, al quale hanno partecipato per l’Amministrazione comunale l’assessore all’Ambiente, Massimiliano De Martin, e il direttore della Direzione Sviluppo del Territorio e Città sostenibile, Danilo Gerotto.

Di cosa si tratta

Al centro del dibattito il ruolo della città di Venezia nell’ambito del programma “Horizon Europe”, che la Commissione europea sta mettendo a punto per sostenere l’impegno di 100 città europee a diventare climaticamente neutre e intelligenti, accompagnandole nella definizione di un percorso concreto di trasformazione, tradotto in un Contratto tra le città e la Commissione europea, costruito con e per i cittadini. I progetti che attueranno il Contratto potranno essere finanziati dai fondi del programma per la ricerca e innovazione Orizzonte Europa, utilizzando in modo complementare e sinergico gli altri fondi comunitari e nazionali disponibili.

La parola all’assessore

L’assessore all’ambiente Massimiliano De Martin commenta:

“I rappresentanti della Commissione europea che hanno partecipato hanno potuto apprezzare il dinamismo del territorio comunale e metropolitano in chiave ambientale – commenta De Martin, intervenuto con il contributo ‘Clima, salute, innovazione e ricerca, le sfide e le prospettive per Venezia nell’Unione europea al 2030’ – Il webinar ha dimostrato come Venezia sia pienamente in linea con i progetti di Bruxelles in fatto di green deal, mobilità, neutralità ambientale ed edifici a emissioni zero. Si è respirata un’atmosfera di sintonia, cui si aggiunge una veemente voglia di fare, nella consapevolezza che il cammino è ancora lungo. Venezia allo stato è l’unica città europea candidata al programma ‘Horizon Europe’ e ha tutti i parametri in regola. Questo è il frutto di un’intensa opera di coinvolgimento di tutti gli stakeholder del territorio, interessando circa 65 realtà, dall’associazionismo al mondo accedemico. Non posso che ringraziare – conclude – tutti coloro che hanno partecipato ai tavoli di lavoro. Per suggellare i passi in avanti compiuti abbiamo invitato i rappresentanti della Commissione europea in città per il prossimo autunno, per approfondire di persona il futuro del nostro territorio metropolitano e di tutto il Vecchio Continente”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità