Eccellenza

Ca’ Foscari: 23 laboratori di ricerca in terraferma e 229 posti letto a San Giobbe pronti tra poche settimane

Investimenti da milioni di euro per rendere l'Ateneo ancora più efficiente. I progetti saranno ultimati entro dicembre.

Ca’ Foscari: 23 laboratori di ricerca in terraferma e 229 posti letto a San Giobbe pronti tra poche settimane
Venezia, 22 Settembre 2020 ore 18:16

Si avviano alla conclusione due importanti cantieri edilizi di Ca’ Foscari: a Mestre, in via Torino, il Campus Scientifico con la costruzione dell’edificio Epsilon, a Venezia, al Campus Economico di San Giobbe, la nuova residenza studentesca.

Le strutture: 229 nuovi posti letto a San Giobbe

Con la realizzazione dello studentato, Ca’ Foscari completa il più esteso campus universitario di Venezia centro-storico che ha comportato sino ad oggi un impegno complessivo di oltre 64 milioni di euro.  La superficie complessiva dell’area coinvolta dall’intervento Casa dello studente è di 6.600 mq circa per un totale di 229 posti letto suddivisi in 7 edifici. Al piano terra si trovano i servizi (bar-caffetteria, sale per associazioni e aggregazione), aperti anche all’uso da parte degli abitanti del quartiere in modo che l’area sia d’integrazione tra studenti e cittadini. I piani superiori sono invece destinati alla casa dello studente (alloggi e relativi servizi), con ingresso e uffici al piano terra con ingresso autonomo.

Un campus sempre più all’avanguardia

L’edificio, in fase di ultimazione, sorge sul piano interrato già realizzato con i precedenti lavori di costruzione del Campus Scientifico, ultimati a settembre 2014. Il palazzo è il quinto dei nuovi edifici (Alfa, Beta, Delta, Gamma) del Campus. I lavori saranno ultimati entro dicembre 2020 e l’edificio entrerà pienamente in funzione entro la prima metà del 2021.L’intervento in corso, eseguito da Intercantieri Vittadello Spa, ha visto un investimento di 13,5 milioni di Euro. Epsilon è composto da 4 piani fuori terra, ha una superficie di circa 4.800 mq, oltre al piano interrato. L’edificio dal punto di vista ambientale ed energetico sarà certificato LEED (livello Silver). Nell’edificio troveranno collocazione al piano terra 2 aule e 2 sale studio, uffici di campus e laboratori didattici; i piani primo, secondo e terzo saranno invece dedicati alla ricerca con 23 laboratori di ricerca (circa 1530 mq) e 41 studi/uffici (circa 840 mq).

In foto: il rettore uscente, Michele Bugliesi, con alle spalle l’edificio Epsilon in costruzione

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità