Novità assoluta

Anche una Ferragni tra gli influencer coinvolti: ecco come ripartirà il turismo grazie ai social

L'assessore Caner: "un piano innovativo che coniuga la parte tradizionale che verrà fatta sulla comunicazione con il piano social e l'utilizzo degli influencer"

Anche una Ferragni tra gli influencer coinvolti: ecco come ripartirà il turismo grazie ai social
Venezia, 12 Giugno 2020 ore 13:31

Si è discussa durante la conferenza stampa di oggi l’innovativa idea dell’assessore Caner per rilanciare il turismo in Veneto.

La proposta

L’influencer avrà il compito di raccontare l’esperienza fatta e di invitare i followers a fare lo stesso. E’ un’operazione fatta dalle aziende private, fortemente mirata. Spiega l’assessore Caner:

“E’ un piano innovativo che coniuga la parte tradizionale che verrà fatta sulla comunicazione con il piano social e l’utilizzo degli influencer. E’ una campagna mai vista prima: ben 2 milioni e 300 mila euro sono stati messi a disposizione per la comunicazione. Deve essere una campagna veloce che si aggancia a Venezia: quando comunichiamo Venezia bisogna capire che ci sono cose che non ci si aspetta in Veneto. L’idea è quella di farla somigliare alla campagna di una grande azienda internazionale. Si cercherà di comunicare bellezza, sicurezza e che tutto il territorio segue Venezia, facendo riferimento a diversi target: giovani, anziani, persone con disabilità. Tutto il territorio verrà rappresentato: vicino a Venezia c’è tutto un territorio da comunicare in maniera forte e così arriveremo ad avere un simbolo che ci identifica.”

Come sarà articolato il programma

Un bollino “Safe Area” identifica i protocolli di sicurezza messi in atto mentre il nuovo portale regionale permette di acquistare esperienze, pacchetti di viaggio e altre possibilità per “linkare” tutto il territorio. Saranno inserite anche le camere d’albergo, da poter prenotare direttamente dallo spazio della Regione.

Saranno a loro volta 3 i piani su cui si muoverà la promozione: 

  • Canali tradizionali
  • Canali digitali
  • Influencers marketing

Questo ultimo step è il più interessante, oltre ad essere esclusivo: nessuna Regione aveva mai pensato ad un tipo di promozione simile. Gli influencer selezionati hanno già dati di performance convalidati (tra cui una delle sorelle Ferragni) e i percorsi si dividono in arte e cultura, food, active, summer friends e relax. Tra i nomi citanti, anche Malkovich, Jude Law e altri che hanno già lavorato a Venezia e sono affezionati alla città. In chiusura, il Presidente corregge l’assessore: la presenza della “sorella della Ferragni” non è confermata, ma rimane un nome interessante…

Sono già state annunciate ulteriori attività, come bandi a favore di reti di impresa, ATI e altre attività con fondi della comunità europea.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità