Premio Santoro - Passarelli

Eccellenza a Ca’ Foscari: premio dell’Accademia dei Lincei al diritto civile ad Andrea Maria Garofalo

La monografia “Le regole costitutive del contratto” si è distinta e ha ricevuto uno dei 34 premi messi in palio dal prestigioso istituto.

Eccellenza a Ca’ Foscari: premio dell’Accademia dei Lincei al diritto civile ad Andrea Maria Garofalo
Venezia, 25 Settembre 2020 ore 19:58

Andrea Maria Garofalo, ricercatore del Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia, ha ricevuto oggi venerdì 25 settembre dall’Accademia dei Lincei, una delle istituzioni scientifiche più antiche d’Europa e tra le più autorevoli del mondo, il Premio Francesco Santoro-Passarelli” destinato per il 2020 al Diritto civile.

Il riconoscimento

Il premio, ex aequo con Giuseppe Marino, è stato consegnato durante la cerimonia di chiusura del 417° anno accademico dell’Accademia nazionale dei Lincei. Durante l’evento sono stati consegnati 34 premi a studiosi e ricercatori che si sono distinti in vari campi del sapere scientifico. La Commissione del Premio, composta da Pietro Rescigno (Presidente), Natalino Irti, Giuseppe Santoro-Passarelli ha ritenuto meritevole di una particolare segnalazione la monografie di Andrea Maria Garofalo, “Le regole costitutive del contratto”.

Il perfetto collegamento tra giurisprudenza e traduzione

Questa la motivazione:

“Si tratta di una monografia che valorizza due profili, il collegamento del giuridico con quello linguistico tanto che il contratto è qualificato come speech act e nel capitolo 1 passa in rassegna le teorie privatistiche e le teorie linguistiche in tema di promessa e di negozio, richiamando gli studi di Austin e di Searle anche se poi specifica che la sua analisi ha come riferimento il contratto e non il negozio giuridico (p. 5dell’introduzione).

Continua poi la giuria:

“Il contributo più originale dell’opera è nel capitolo 2 dove si esamina il problema del collegamento tra la dimensione sociale e quella giuridica e la rilevanza del contratto come valore e il passaggio dalla tecnica della fattispecie a quella del contratto come assetto di interessi. E l’autore infine, arriva a declinare nel cap. 3 le constitutive rules del contratto. Si tratta di un’opera molto meditata e in qualche parte sofferta con attenzione al pensiero filosofico e quello storico e infine a quello giuridico, con spunti di originalità e con esposizione chiara e scorrevole”.

Motivo di orgoglio per tutto l’ateneo

“Il Dipartimento di Economia – commenta Monica Billio, Direttore del Dipartimento – esprime grande soddisfazione per il premio conferito ad Andrea Maria Garofalo recentemente entrato a far parte della squadra di Ca’ Foscari. Il riconoscimento da un’istituzione prestigiosa e illustre come l’Accademia dei Lincei ci rende orgogliosi. Gli auguriamo il meglio per la sua carriera futura”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità