Tragedia

Veneziana 35enne uccisa in un agguato in Messico: 11 anni fa il marito arso vivo fuori dal ristorante

Tra le ipotesi ci sarebbe il regolamento di conti tra bande rivali...

Veneziana 35enne uccisa in un agguato in Messico: 11 anni fa il marito arso vivo fuori dal ristorante
Pubblicato:
Aggiornato:

E' stata uccisa insieme al suo compagno mentre si trovava nel negozio che gestiva a Ocotlan de Morelos, nello stato di Oaxaca in Messico. L'agguato, a opera, si apprende dalla stampa locale, di un commando, è avvenuto nel pomeriggio del 27 gennaio 2024.

Veneziana 35enne uccisa in un agguato in Messico

Per lei, Pamela Codardini, 35enne originaria di Favaro Veneto, non c'è stato nulla da fare. Quando la Polizia è intervenuta sul posto, allertata dai vicini, si sono trovati di fronte i due corpi senza vita, trucidati da colpi d'arma da fuoco.

Una tragedia, quella che si è consumata, che riporta alla luce una storia ancora avvolta nel mistero, avvenuta nel 2013 sempre in Messico e che aveva coinvolto, quella volta indirettamente, sempre la veneziana Pamela Codardini.

11 anni fa il marito arso vivo fuori dal ristorante

In quell'occasione il marito Alex Bertoli, uno chef di origini friulane con cui la donna era convolata a nozze solo da pochi anni, era stato ucciso non molto distante dal ristorante che aveva aperto nella stessa città, Oaxaca.

Al momento, come detto, entrambe le vicende non sono molto chiare. O meglio, i moventi degli agguati. Ovviamente le Forze dell'ordine locali indagano e non lasciano indietro alcuna ipotesi. Tra le più accreditate, attualmente, ci sarebbe, soprattutto nella strage del 27 gennaio, un regolamento di conti tra bande.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali