Tragedia evitata

Venezia, Guardia di Finanza: finanziere non in servizio salva uomo in mare

Il malcapitato è stato subito identificato e portato al centro per il primo soccorso.

Venezia, Guardia di Finanza: finanziere non in servizio salva uomo in mare
Venezia, 03 Agosto 2020 ore 16:38

E’ successo nella tarda serata di mercoledì scorso, 29 luglio 2020: un finanziere al servizio del Comando Regionale Veneto, mentre passeggiava in Giudecca, libero dal servizio, ha notato un uomo in mare in evidente stato di difficoltà che chiedeva aiuto.

L’intervento immediato

Senza indugio, il militare ha cercato di salvare il malcapitato, attirando l’attenzione di quattro uomini presenti nelle immediate vicinanze. Dopo aver provato ad aiutare l’uomo, ormai ridotto allo stremo delle forze, ad uscire dall’acqua, il finanziere è riuscito ad afferrare il braccio del medesimo e, con l’aiuto delle quattro persone intervenute, è riuscito ad issarlo sul sedime.
Subito messe in atto le manovre di primo soccorso, in attesa dell’arrivo del personale medico del Servizio 118, allertato per il tramite di uno degli intervenuti. Nel frattempo, è arrivata sul posto una motovedetta del 112 che ha identificato il malcapitato, A.D.,  e un’ambulanza del 118 che ha provveduto a trasportare l’uomo presso il locale nosocomio per le cure e gli accertamenti del caso.
La prontezza e la determinazione dimostrata dal militare hanno consentito di scongiurare una tragedia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità