Furto sacrilego

Una scoperta shock al cimitero di San Donà

E' stata rubata la statua della Madonna alta circa un metro.

Una scoperta shock al cimitero di San Donà
Cronaca San Donà di Piave, 31 Agosto 2021 ore 16:25

Di certo chi si è accorto del furto deve aver provato un mix di sentimenti difficili da descrivere.

Una scoperta shock al cimitero di San Donà

Entrare in un cimitero, forse di notte, con le idee molto chiare: nessuna preghiera di fronte ai propri cari estinti. No, le intenzioni erano ben diverse: nel mirino c'era la statua di un metro raffigurante la Madonna. Era quello l'obiettivo dei soggetti, ancora ignoti, che si sono introdotti, appunto, nel campo santo di San Donà per rubare quel simbolo, quella "presenza" così importante per tutti i fedeli, quell'immagine capace di rassicurare il cuore di chi, purtroppo, si trova a dover entrare nel cimitero.

Eppure, tutte queste considerazioni non devono nemmeno aver sfiorato i pensieri dei ladri, i quali hanno agito con destrezza, senza trascurare alcun dettaglio. E sono stati i titolari del vicino chiosco di fiori ad accorgersi dell'assenza e a dare l'allarme. Quale sia il motivo di tale furto, questo, è ancora un mistero. Un mistero che ha scosso non poco la comunità locale.