Menu
Cerca
Operazione wolf

Una montagna di droga (eroina) pronta a essere distribuita in Veneto

L’operazione si è conclusa nella mattinata odierna con l’esecuzione di misure restrittive della libertà personale a carico di 10 persone.

Cronaca Venezia, 08 Giugno 2021 ore 09:48

La Polizia di Stato di Venezia nella mattinata odierna ha dato esecuzione tramite la Squadra Mobile della Questura di Venezia ad una Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica di Venezia.

Una montagna di droga (eroina) pronta a essere distribuita in Veneto

Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica Distrettuale e delegate alla Squadra Mobile, hanno consentito di acquisire “gravi indizi di colpevolezza” in ordine al reato di traffico internazionale di sostanza stupefacente del tipo eroina, posto in essere da un gruppo di soggetti di nazionalità Irachena e Turca.

L’operazione si è conclusa nella mattinata odierna con l’esecuzione di misure restrittive della libertà personale a carico di 10 persone gravemente indiziate dei reati di cui agli artt. 74 e 73 del DPR 309/90.

Nel corso dell’attività di indagine sono state sequestrati ingenti quantitativi di droga di assoluta purezza. (Poco meno di 50 kg)

Le risultanze investigative hanno inoltre consentito all’Autorità Giudiziaria di emettere un provvedimento di sequestro preventivo per un totale di 2.516.400 euro.

Hanno partecipato all’esecuzione delle misure custodiali di stamattina poliziotti in servizio alla Squadra Mobile delle Questure di Venezia e Varese, oltre ai Reparti Prevenzione Crimine del Veneto e della Lombardia.

Per l’esecuzione delle misure cautelari di custodia sono stati impiegati i poliziotti in servizio alla Squadra Mobile delle Questure di Venezia e Varese, oltre ai reparti Prevenzione Crimine del Veneto e della Lombardia.

Inoltre, nel corso delle perquisizioni domiciliari, sono state impiegate unità cinofile della Polizia di Stato di Padova e Milano.