PORTOGRUARO

Truffatore tenta di comprare una barca con un assegno… scoperto

Il fatto si è verificato martedì.

Truffatore tenta di comprare una barca con un assegno… scoperto
Portogruaro, 30 Ottobre 2020 ore 15:02

Aveva studiato il piano nei minimi dettagli: aveva portato avanti la trattativa per l’acquisto di una barca attraverso un portale online. E aveva preparato anche il pagamento… peccato che l’assegno fosse scoperto.

Truffatore con l’assegno scoperto

Era convinto di riuscire a mettere le mani sulla barca per cui aveva concluso una trattativa online, “pagandola” con un assegno scoperto. E invece è stato pizzicato dagli agenti di Polizia del Commissariato di Portogruaro prima di consumare la truffa.

Il fatto

E’ successo verso le 9.30 di martedì 27 ottobre 2020. Nel corso di un’attività di prevenzine e repressione dei reati di criminalità diffusa, gli agenti hanno controllato un 40enne di origini campane all’esterno di un istituto di credito del centro cittadino. Da successivi accertamenti è emerso che l’uomo era arrivato in città per comprare una barca da un imprenditore pagandolo con un assegno da 46mila euro. Secondo i piani la barca sarebbe stata prelevata e trasferita in un altro luogo, l’assegno invece dopo un preliminare accertamento bancario, sarebbe risultato scoperto solo pochi giorni dopo il suo versamento.

Occhio alle truffe

Il truffatore è stato sottoposto a una serie di controlli e deferito all’Autorità giudiziaria. La potenziale vittima, quindi, grazie all’intervento tempestivo della Polizia è riuscito a rimanere l’unico proprietario del bene di ingente valore.

“Episodi analoghi colpiscono, purtroppo sempre più frequentemente i molti utenti dei più noti siti di vendite on- line, si raccomanda pertanto la massima prudenza e si rimanda ai consigli reperibili sul sito della Polizia di Stato alla seguente pagina web“.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità