Allarme maltempo

Tromba d’aria a Venezia: il filmato dal ponte della Libertà

Diversi interventi dei vigili del fuoco in tutta la provincia a causa dei gravi danni dovuti a pioggia e grandine.

Venezia, 05 Agosto 2020 ore 12:33

Davvero impressionanti le immagini immortalate nel pomeriggio di ieri, 4 agosto 2020: prima il cielo oscurato, poi la tromba d’aria e infine la grandine. Sembra che il maltempo non voglia dare tregua a Venezia e a tutta la provincia.

Gravi danni a Mirano

Nel complesso, Venezia non ha subito grossi danni. Ad essere state colpite in maniera significativa sono state Mestre, Martellago e soprattutto Mirano, dove la pioggia ha allagato case e strade. In particolare, ad Oriago di Mira le vie Caleselle, Risorgimento, Valmarana, Pellestrina e la stessa via Oriago sono state travolte dall’acqua piovana. In via Marmolada sono addirittura esondate le acque nere, causando non pochi disagi ai residenti. 

Doppia raffica di maltempo

Le prime immagini di vento e pioggia hanno iniziato a fare il giro dei social alle 13.30. Quando la situazione sembrava essersi placata, ecco che è arrivata una seconda ondata di maltempo, intorno alle 20.3o: tuoni, fulmini e pioggia intensa ma senza grandine su tutto il territorio di Mestre, Dese e Quarto d’Altino. In laguna, l’acqua alta ha toccato i 104 centimetri.

L’intervento della protezione civile

Polizia locale, protezione civile e vigili del fuoco sono intervenuti immediatamente per mettere in sicurezza la popolazione, nonostante la mancanza di personale: proprio ieri, infatti, una delegazione dei vigili del fuoco è partita da Mestre per prestare soccorso a L’Aquila, flagellata dagli incendi di questi giorni.

Video di CMP A difesa del cittadino (pagina Facebook)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità