Cronaca
Portogruaro

Tragedia sull'A4: a perdere la vita il 48enne Maurizio Durì

E' la tredicesima vittima lungo la tratta maledetta dell'Autostrada...

Tragedia sull'A4: a perdere la vita il 48enne Maurizio Durì
Cronaca Portogruaro, 19 Ottobre 2022 ore 09:30

L'ennesima tragedia lungo l'Autostrada. La 13esima in pochi mesi, per essere precisi. Numeri che fanno male e che devono imporre un cambio di rotta, un intervento immediato...

Tragedia sull'A4: a perdere la vita il 48enne Maurizio Durì

Aveva 48 anni Maurizio Durì, il rappresentante di prodotti ortopedici che ieri pomeriggio ha perso la vita a causa di un incidente stradale lungo la A4 all'altezza dello svincolo maledetto tra San Stino di Livenza a il nodo di Portogruaro.

L'incidente, l'ennesimo mortale, ormai si aggiunge a una lunga e tragica sequenza portando il numero delle persone decedute in quello stesso tratto a 13. Un triste record. L'uomo, di Udine, per motivi ancora da ricostruire, si è scontrato con il retro di un camion carico di legname.

L'impatto è stato violentissimo. L'auto si è accartocciata e per il conducente non c'è stato nulla da fare. Il 48enne, come detto, rappresentante di prodotti ortopedici, era sposato con Anna Masutti ed è solo l'ultima delle vittime di quella strada: prima di lui sono morti, il 7 ottobre, Alfredo Barbieri, Maria Aluigi, Francesca Conti, Rossella De Luca, Valentina Ubaldi, l’ex sindaco Massimo Pironi e, due giorni dopo il tragico incidente, anche l’educatrice Romina Bannini per le gravi ferite riportate – e Chiara Moressa, 40enne di Brugine, deceduta solo pochi giorni prima.

Nel mese di giugno, poi, aveva perso la vita il 34enne Stefano Crosara, il 4 maggio il 54enne Guido Arnosti. Il giorno precedente era morto un camionista. Il 25 aprile un tamponamento era costato la vita al 33enne Diego Inversi.

Seguici sui nostri canali