Cronaca
bilancio pesantissimo

Tragedia a Torre di Mosto: il 19enne che ha perso la vita era al suo primo giorno di lavoro

Nell'impatto tra furgone e betoniera è rimasto coinvolto anche un 12enne in bici che è grave...

Tragedia a Torre di Mosto: il 19enne che ha perso la vita era al suo primo giorno di lavoro
Cronaca Venezia, 12 Ottobre 2022 ore 11:29

Due persone hanno perso la vita, il 19enne Faier Benedini, al suo primo giorno di lavoro, e il 44enne Vincenzo Viscardi. Un 12enne che passava di lì in quel momento, in località Staffolo a Torre Mosto, è grave. Un quarto, 32 anni, sta attualmente lottano tra la vita e la morte all'ospedale di Mestre. Nella foto di copertina a sinistra il 44enne Vincenzo Viscardi, a destra il giovane Faier Benedini.

Tragedia a Torre di Mosto: il 19enne che ha perso la vita era al suo primo giorno di lavoro

Un bilancio pesantissimo quello dell'incidente che si è verificato ieri, martedì 11 ottobre 2022, a pochi giorni dalla strage che si è consumata sull'Autostrada A4 in cui hanno perso la vita sette persone. L'incidente stradale di ieri, lo ricordiamo, si è verificato intorno alle 7 e mezza: una betoniera si è scontrata con un furgone e una bicicletta non molto distante da Villa O'Hara.

Il mezzo pesante, secondo la ricostruzione, stava procedendo verso Torre Mosto. Ma all'altezza delle strisce pedonali che intercettano la pista ciclopedonale, la quale corre in modo parallelo rispetto alla strada provinciale 57 in località Staffolo, si è trovata di fronte la bicicletta condotta da un 12enne.

Il conducente della betoniera, 56 anni, N.N. ha provato a evitare il ragazzino che però è caduto dalla sella e si è procurata una ferita grave alla testa. Dall'altra parte della carreggiata, in quell'istante, è arrivato un furgoncino: l'impatto con la betoniera è stato violentissimo. Per due dei tre operai che si trovavano nell'abitacolo del furgoncino non c'è stato nulla da fare.

Seguici sui nostri canali