Menu
Cerca
Rischio per la salute

Topi e muffa tra gli alimenti in vendita, chiuso negozio etnico

Sono intervenuti gli specialisti del Nucleo Carabinieri Antisofisticazioni e Sanità di Treviso insieme ai militari dell'Arma della Compagnia cittadina.

Topi e muffa tra gli alimenti in vendita, chiuso negozio etnico
Cronaca San donà di Piave, 05 Marzo 2021 ore 15:11

Gli specialisti del Nucleo Carabinieri Antisofisticazioni e Sanità di Treviso, in collaborazione dei militari della Compagnia Carabinieri di San Donà di Piave (VE), nell’ambito di controlli nazionali “emergenza Covid-19”, a seguito di una verifica effettuata nella giornata di ieri, 4 marzo 2021, hanno contestato delle violazioni amministrative ai due legali rappresentanti dell’African Discount Group, sito in città in via Sabbioni.

Topi e muffa tra gli alimenti

L’esito dell’ispezione igienico-sanitaria svolta d’iniziativa ha permesso di riscontrare gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali tra cui la presenza di infestanti, roditori e sporcizia diffusa che ha portato a richiedere, come da normativa, l’intervento di personale dell’ULSS n.4 “Veneto Orientale”, che disponeva la sospensione dell’attività.

I militari hanno quindi adottato la normativa europea vigente relativa agli operatori del settore alimentare, applicando una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 500 a 3.000 euro.

Per le inadeguatezze riscontrate verrà fissato un congruo termine di tempo entro il quale dovranno essere eliminate.

Il mancato adempimento farebbe scattare un’ulteriore sanzione da 1.000 a 6.000 euro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli