Arresto

Tenta il colpo all’“Athesis”, veneziano arrestato

E’ stato trovato in possesso di arnesi idonei allo scasso nella sede del quotidiano L'Arena.

Tenta il colpo all’“Athesis”, veneziano arrestato
Venezia, 13 Febbraio 2020 ore 09:52

Tentano il colpo all’“Athesis”, veneziano arrestato.

Tentano il furto nella sede dell’”Athesis”

Ieri sera, mercoledì 12 febbraio 2020, intorno alle ore 21.00, gli agenti della Polizia di Stato hanno sorpreso, dentro la sede del gruppo editoriale “Athesis”, due uomini che, poco prima, si erano introdotti abusivamente all’interno delle autorimesse. Entrambi sono stati segnalati alla centrale operativa della Questura dal portiere dello stabile sito in corso Porta Nuova che, grazie all’impianto di videosorveglianza, aveva notato gli uomini sospetti e deciso, pertanto, di dare l’allarme.

L’arresto

Gli agenti delle Volanti accorsi hanno immediatamente preso in consegna i due soggetti: un cittadino marocchino di ventuno anni e un trentunenne italiano, nato nella provincia di Venezia. Quest’ultimo, nel corso della perquisizione, è stato trovato in possesso di arnesi idonei allo scasso, nello specifico, un trancino di 25 cm e una pinza di 18 cm: materiale sequestrato dai poliziotti.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei