Mestre

Telecamere abusive nel bar e dipendenti senza mascherine, 17mila euro di multa

L'intervento dei Carabinieri in piazza Donatori di sangue.

Telecamere abusive nel bar e dipendenti senza mascherine, 17mila euro di multa
Cronaca Mestre, 17 Giugno 2021 ore 14:39

Nella serata di ieri il Nucleo Operativo e Radiomobile Carabinieri di Mestre, supportati nelle fasi tecniche dai colleghi del Nucleo CC Ispettorato del lavoro di Venezia, in stretta collaborazione con la Polizia Locale della Città Metropolitana di Venezia hanno dato luogo ad un mirato controllo del bar “Centrale” di Piazza Donatori di sangue, nell’ambito di un piano di interventi congiunti con il quale vengono disposte verifiche approfondite alle attività commerciali del centro.

Telecamere abusive nel bar e dipendenti senza mascherine, 17mila euro di multa

I Carabinieri del NIL hanno riscontrato alcune violazioni della normativa sulla regolarità dei luoghi di lavoro, come la mancata formazione sulla sicurezza, la videosorveglianza abusiva e la mancata dotazione dei DPI, elevando sanzione per 17.000 euro nei confronti del gestore di nazionalità cinese.

Il piano di controlli cadenzati settimanalmente proseguirà anche nei prossimi mesi.