Non si rinuncia all'aperitivo

Spritz nel retrobottega: Maerne come la Chicago degli anni ’30

Un happy hour che è costato caro ad una barista cinese: attività chiusa multa immediata.

Spritz nel retrobottega: Maerne come la Chicago degli anni ’30
Venezia, 30 Marzo 2020 ore 18:26

Il locale era stato ufficialmente chiuso ma, a quanto pare, nonostante le ordinanze e i continui controlli delle forze dell’Ordine l’attività continuava.

Cosa è successo

C’è chi, anche in tempo di corona virus, proprio non sa resistere al rito dello spritz. Stavolta, però, è andata male alla proprietaria di un bar di Maerne di Martellago e ai suoi ospiti che, sorpresi dalla compagnia dei Carabinieri di Mestre, sono stati immediatamente multati e invitati a tornare a casa propria. Il locale è stato chiuso dalle autorità.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità