Cronaca
Bibione

Spara a due colleghi e ferisce un terzo uomo col calcio della pistola

I tre feriti sono in gravi condizioni e attualmente ricoverati a Mestre e Udine. L'aggressore è in fuga...

Spara a due colleghi e ferisce un terzo uomo col calcio della pistola
Cronaca Venezia, 27 Giugno 2022 ore 23:28

Ha esploso due colpi contro due colleghi, poi si è messo sulle tracce di un terzo e ha ferito pure lui. E alla fine è scappato via facendo perdere le tracce. Ora è caccia all'uomo, un cittadino albanese, che ha mandato all'ospedale tre persone.

Spara a due colleghi e ferisce un terzo uomo col calcio della pistola

L'aggressione si è verificata in via Pirano a Bibione, dove ha la sua sede l'Europa Tourist Group, un'azienda che si occupa di locazioni estive, manutenzioni e giardinaggio. A esplodere i colpi d'arma da fuoco è stato un dipendente che ha puntato l'arma contro un collega, colpendolo alla testa. Poi ha ferito un secondo collega con il calcio della pistola, e alla fine è andato a cercare un terzo a cui ha sparato. E i tre, ovviamente, sono molto gravi, ricoverati negli ospedali di Mestre e Udine.

L'aggressore invece è in fuga. E le Forze dell'ordine stanno tentando di stanarlo. L'uomo è un 50enne residente nella frazione di Bevazzana, i due primi feriti sono colleghi della sua squadra di lavoro alla Europa Tourist Group. Sembra che dopo il primo colpo di pistola e dopo il ferimento della seconda vittima abbia preso un'auto di servizio per raggiungere un edificio in via della Vega dove abita un connazionale, sposato e padre di due bimbi.

Il sessantenne colpito con il calcio della pistola è residente a Latisana. Le motivazioni di tale gesto, tuttavia, non sono ancora note. Il padre di famiglia, l'ultimo a finire nel mirino dell'aggressore, lo aveva in passato denunciato. E il giudice, il 22 maggio, aveva condannato l'albanese per minacce.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter