Cronaca
POLIZIA DI STATO DI VENEZIA - PORTOGRUARO

Spaccio di droga a scuola, un informatore anonimo dà la soffiata: beccati pusher (e consumatori) minorenni

L'uomo ha saputo cogliere i segnali del fenomeno e ha voluto informare le Forze dell'ordine...

Spaccio di droga a scuola, un informatore anonimo dà la soffiata: beccati pusher (e consumatori) minorenni
Cronaca Portogruaro, 19 Ottobre 2022 ore 12:55

La Polizia di Stato di Venezia, grazie all’attività svolta dagli agenti del Commissariato di P.S. di Portogruaro, nel corso di un servizio di controllo del territorio nella zona dei plessi scolastici “superiori” del centro, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, nella mattinata di martedì 11 ottobre ha sequestrato 30 grammi di hashish ed un bilancino di precisione.

Spaccio di droga a scuola, un informatore anonimo dà la soffiata

Il tutto era celato in una zona boschiva, nelle vicinanze dei plessi scolastici di Portogruaro.

Partendo dalla preziosa osservazione su una possibile attività di spaccio di sostanze stupefacenti a danno di giovanissimi clienti, compiuta da un attento cittadino, il quale non ha esitato a fare dettagliata segnalazione al 113, gli agenti sono arrivati ad individuare il luogo dove veniva nascosta la droga, seguendo le mosse di alcuni giovani studenti.

Beccati pusher (e consumatori) minorenni

L’attività ha portato ad indentificare un gruppetto di giovani studenti, tra cui alcuni minorenni, tutti residenti nel portogruarese, che sarebbero coinvolti nei fatti.

Il Commissariato di P.S. di Portogruaro, è quotidianamente impegnato in attività di controllo del territorio e particolarmente attento al contesto giovanile. Un particolare plauso va riconosciuto al cittadino che ha saputo ben leggere la situazione, a sottolineare l’importanza dell’attività di sicurezza partecipata che tanto può aiutare le forze dell’ordine nella fondamentale attività di prevenzione dei reati.

Seguici sui nostri canali