A Bibione

Sembravano due amici "normali" e invece erano due pericolosi spacciatori

Cocaina, hashish, contanti... cosa non c'era in quell'abitazione

Sembravano due amici "normali" e invece erano due pericolosi spacciatori
Cronaca Venezia, 10 Agosto 2021 ore 16:49

Il 06.08.202, in Bibione di San Michele al Tagliamento (VE), i Carabinieri della Stazione di Bibione, coadiuvati in fase operativa dai Carabinieri della Compagnia di Portogruaro nel dare corso a decreto perquisizione personale e domiciliare, delegata dall’A.G. hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso, due uomini, uno italiano e l’altro albanese.

Sembravano due amici "normali" e invece erano due pericolosi spacciatori

Nel corso dell’attività sono stati rinvenuti e sequestrati circa 100 gr. di cocaina, circa 460 gr. di hashish, 14000 € in contanti (provento dell’attività illecita), bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Gli arrestati sono stati condotti in carcere come disposto dall’A.G. competente.