Cronaca
Incidente in montagna

Scivola sulla neve e quasi finisce nel vuoto, 35enne veneziano vivo per miracolo

L'uomo è stato trovato sdraiato sulla neve in un tratto ripido sopra un salto di roccia di una sessantina di metri.

Scivola sulla neve e quasi finisce nel vuoto, 35enne veneziano vivo per miracolo
Cronaca San Donà di Piave, 07 Novembre 2021 ore 10:36

Alle 12.20 di ieri, sabato 6 novembre, la centrale del Suem è stata allertata per un escursionista in difficoltà sulla cresta del Col Nudo. Quando l'elicottero si è portato sul posto seguendo le coordinate ricevute, ha individuato F.F., 34 anni, di Concordia Sagittaria (VE), poco sotto la cresta, sdraiato sulla neve in un tratto ripido sopra un salto di roccia di una sessantina di metri.

Si è fermato prima del vuoto

L'uomo, che si trovava con la compagnia, A.Z., 35 anni, di San Donà di Piave (VE), era infatti scivolato riuscendo a fermarsi prima del vuoto. Calato con un verricello di una trentina di metri, il tecnico di elisoccorso ha recuperato l'escursionista, che non aveva riportato alcuna conseguenza, e di seguito allo stesso modo anche la donna che era rimasta più sopra. Entrambi sono stati trasportati in località San Martino, dove attendeva una squadra del Soccorso alpino dell'Alpago che li ha riaccompagnati alla macchina.