Cronaca
In manette

Ricercato a spasso per il Veneziano pizzicato dai Carabinieri

Ora la sua nuova "casa" è il carcere...

Ricercato a spasso per il Veneziano pizzicato dai Carabinieri
Cronaca Venezia, 24 Gennaio 2023 ore 15:26

I Carabinieri della Stazione di Mestre hanno tratto in arresto un cittadino italiano, già colpito da pena detentiva, ammesso però al beneficio della sospensione.

Ricercato a spasso per il Veneziano pizzicato dai Carabinieri

Il nuovo arresto è stato ordinato dal Tribunale di Perugia, che ha disposto l'accompagnamento in carcere per l'accusa di truffa, in riforma della citata sospensione, dovendo scontare 6 mesi di reclusione.

Ai Carabinieri è giunta infatti l’ordinanza emessa dal tribunale perugino, per la cattura dell’uomo, veneziano, ma di fatto senza fissa dimora ed il ripristino della detenzione in carcere è stata eseguita questa mattina non appena individuato l'uomo. L’italiano è stato quindi accompagnato in carcere a Venezia, a disposizione dell’A.G. procedente.

Specifici servizi di intensificazione del controllo del territorio verranno posti in essere per tutta la settimana, a contrasto dei reati predatori e delle manifestazioni di illegalità.

Seguici sui nostri canali