Cronaca
Incredibile

Ponteggi pericolanti, lavoratori costretti a lavorare in cantieri degli orrori

La scoperta dei militari dell'Arma a Porto Marghera... C'erano pure tre "dipendenti" in nero.

Ponteggi pericolanti, lavoratori costretti a lavorare in cantieri degli orrori
Cronaca Venezia, 21 Ottobre 2022 ore 12:36

5 imprenditori sanzionati e 4 aziende sospese: è questo l’esito dei controlli che i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, congiuntamente ai militari della Compagnia CC di Mestre, hanno eseguito nelle scorse settimane. Gli accertamenti erano finalizzati a garantire il rispetto della normativa a tutela dei lavoratori e delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Ponteggi pericolanti, lavoratori costretti a lavorare in cantieri degli orrori

In particolare, in un cantiere di Marghera, impegnato per la ristrutturazione di un edificio, le forze dell’ordine hanno rilevato la presenza di numerose aziende in subappalto, ognuna delle quali non in regola sotto il profilo degli adempimenti in materia di sicurezza.

Dall’assenza dei piani operativi di sicurezza alla non conforme collocazione dei ponteggi (con conseguenti correlati rischi di caduta nel vuoto), dalla mancanza di sistemi antincendio all’omessa formazione sulla sicurezza dei lavoratori.

L’attività ha consentito di individuare anche nr. 3 lavoratori “in nero”. All’esito delle indagini, quattro aziende sono state sospese e sanzionate per un importo complessivo di 55.000 euro.

Seguici sui nostri canali