Linea Jesolo-Mestre

Passeggera del bus minacciata e offesa per il colore della pelle

A denunciare l'accaduto è stato un testimone che si trovava a bordo del mezzo: il controllore avrebbe insultato la donna che, secondo quanto ricostruito, si sarebbe lamentata per qualche motivo.

Passeggera del bus minacciata e offesa per il colore della pelle
Cronaca Mestre, 04 Agosto 2021 ore 09:46

Un fatto increscioso quello che si è verificato qualche giorno fa a bordo di un bus sulla linea Jesolo-Mestre, sul quale ora si è aperta anche un'istruttoria da parte dell'azienda Atvo, per verificare come siano andate davvero le cose.

Passeggera del bus minacciata e offesa per il colore della pelle

Un testimone, infatti, che si trovava sul mezzo al momento della lite, avrebbe riferito e poi condiviso sui social, di una violenta discussione che si sarebbe scatenata sul bus tra un controllore e una passeggera. Lo scontro verbale, però, avrebbe assunto davvero dei toni vergognosi, tanto che la donna sarebbe stata prima insultata, poi offesa, minacciata e per finire pure apostrofata con termini legati al colore della sua pelle.

Sulla vicenda è intervenuto anche il comitato per la difesa dei diritti civili che ha fatto sapere, tramite il portavoce, di aver spinto l'azienda a effettuare tutte le verifiche del caso per chiarire le responsabilità. L'azienda, dal canto suo, avrebbe rassicurato affermando che sono già in corso tutti gli accertamenti. Secondo quanto emerso la donna avrebbe avuto un valido abbonamento. Ignoto, dunque, il motivo che abbia innescato la discussione.

Foto di copertina di repertorio dalla pagina ItalianBuses.