Cronaca
Tragedia

Omicidio suicidio a Fossalta: soffoca la moglie con un cuscino e poi si toglie la vita

Sul posto gli investigatori dell'Arma per tentare di capire il motivo di tale gesto...

Omicidio suicidio a Fossalta: soffoca la moglie con un cuscino e poi si toglie la vita
Cronaca Portogruaro, 10 Giugno 2022 ore 17:02

Prima ha soffocato la moglie con un cuscino uccidendola, poi si è ammazzato. Una vera e propria tragedia quella che si è consumata poco fa a Fossalta di Portogruaro...

Omicidio suicidio a Fossalta: spara alla moglie e poi si toglie la vita

Ha soffocato la moglie nella sua abitazione e l'ha uccisa. Poi, forse preso dalla disperazione, si è ucciso con un taglierino. Un omicidio-suicidio che ha letteralmente sconvolto la comunità di Fossalta di Portogruaro, quello che si è consumato poco fa in via Roma nel cuore di Fossalta.

Sul posto si sono diretti immediatamente dopo l'allarme due ambulanze e i militari dell'Arma ma purtroppo per i due coniugi non c'era più nulla da fare.

Secondo le prime ricostruzioni Giuseppe Santarosa, 55enne, dipendente della San Marco Gas di Portogruaro, avrebbe soffocato con un cuscino la moglie, Lorena Puppo di 50 anni, che lavorava come addetta alle pulizie. Poi si sarebbe ucciso con un taglierino preso nel bagno e avrebbe fatto qualche passo prima di crollare a terra.

A trovate la coppia priva di vita è stata la nipote dopo esser entrata in casa, è stata infatti lei a chiamare il 118.

LEGGI ANCHE: Giovane sequestrata da tre donne cinesi: "Dateci i soldi, altrimenti fa una brutta fine"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter