Cronaca
Delitto di Mira

Omicidio Baldan, Simone Meggiato condannato a 12 anni per omicidio volontario

Il delitto nel luglio 2020 a Oriago di Mira. Il Gup di Venezia non ha accolto la tesi difensiva dell'imputato.

Omicidio Baldan, Simone Meggiato condannato a 12 anni per omicidio volontario
Cronaca Mirano, 01 Ottobre 2021 ore 17:13

Condannato a 12 anni per omicidio volontario Simone Meggiato, che sparò e uccise nel luglio 2020 a Mira Andrea Baldan, ex marito della compagna.

Omicidio Baldan, Simone Meggiato condannato a 12 anni

Condannato a 12 anni di reclusione per omicidio volontario. E' quanto inflitto dal Giudice per l'udienza preliminare di Venezia, Luca Marini, a Simone Meggiato, 51enne di Oriago di Mira accusato di aver ucciso con tre colpi di pistola, esplosi sotto casa sua, il coetaneo Andrea Baldan, ex marito della compagna.

Il delitto era avvenuto il 3 luglio 2020 proprio a Mira. Il giudice non ha pertanto accolto la tesi difensiva dell'imputato, che propendeva per la versione di una tragica fatalità scaturita da una colluttazione tra i due, che avrebbe fatto partire "per sbaglio" i colpi. Non ha retto neanche l'ipotesi della difesa da una presunta aggressione del rivale.

La resa dei conti tra i due intorno a mezzanotte, quando Baldan aveva suonato al campanello di casa della ex. Ad attenderlo però, oltre alla donna, anche Meggiato armato di pistola. Poi il fattaccio, costato all'imputato anche un risarcimento provvisionale di 65mila euro ai familiari della vittima.